Jimmy Page Goldfinger e 007 era il 1960 o il 1964?

0
272 views
Jimmy Page Goldfinger

Jimmy Page Goldfinger e 007, questa è una strana storia, una di quelle storie che sembrano impossibili da credere.

La storia di cui parliamo risale agli anni 60, e per la precisione parliamo del 1960 e del 1964.

Jimmy Page Goldfinger

Per capire meglio di cosa stiamo parlando dobbiamo necessariamente parlare del documentario sugli Abbey Road studios “If These Walls Could Sing” che Mary McCartney, figlia di Paul e e Linda ha recentemente prodotto.

If These Walls Could Sing” è un fantastico viaggio attraverso 90 anni di storia della musica; difatti il leggendario studio di registrazione venne fondato proprio nel 1931.

Inutile dire che il documentario è una vera e propria pentola d’oro di informazioni, di ricordi di artisti del calibro di Elton John, ovviamente i The Beatles, i Pink Floyd, ma anche Cilla Black, fino agli Oasis; ma la cosa strana è che in questo documentario appare anche Jimmy Page, il chitarrista dei Led Zeppelin.

Ma cosa ci fa Jimmy Page agli Abbey Road Studio e ospite in questo documentario, visto che nessuno dei 9 dischi pubblicati dai Led Zeppelin venne registrato in questo mitico studio? Presto detto.

Ad un certo punto del filmato viene intervistato proprio Page ai giorni nostri, poi appare un filmato dove, all’epoca ragazzino, risponde ad alcune domande di un intervistatore, poi si ritorna ai giorni nostri e Jimmy Page svela un avvenimento di cui fino a quel momento nessuno sapeva nulla, in pratica il chitarrista afferma di aver preso parte come turnista nel brano dei titoli di testa del film 007 Operazione Goldfinger dove canta la formidabile Shirley Bassey, potete ben immaginare la mia sorpresa nello scoprire una cosa così incredibile.

Visto che sono un grande appassionato degli Zeps, ed un grande appassionato dei film di James Bond, la notizia data da Page è una vera e propria bomba, ma la cosa non finisce qui perché sempre durante il filmato, mentre si parla di questa registrazione, vengono fatti vedere due “fogli di lavoro Abbey Road” dell’epoca , e la cosa assurda è che su quei fogli di lavoro compare il nome del brano, il nome della cantante, il nome del compositore, e soprattutto la DATA, 8 febbraio 1960, esatto avete letto bene, 8 febbraio 1960!!! Come è possibile una cosa del genere, se il film “Agente 007 Missione Goldfinger” esce soltanto nel 1964?

Jimmy Page Goldfinger – Immagine presa dal documentario.

Jimmy Page Goldfinger e 007 era il 1960 o il 1964?

Subito dopo viene intervistata Shirley Bassey la quale dichiara che cantò il brano mentre guardava i titoli di testa del film, e che il brano venne registrato nel 1964.

1960 o 1964? Quale è la verità? Il documento storico degli Abbey Road, o le parole della cantante? Ma c’è dell’altro, il documento di lavoro riporta i settaggi, probabilmente dei microfoni, con alcune numerazioni e specifiche tecniche! Come è possibile una cosa del genere, se poi il brano venne registrato nel 64?

Se dovessimo credere ai fogli di lavoro vorrebbe dire che il film era pronto già nel 1960, ancor prima di “007 Licenza Di Uccidere – Dr. No” che uscì nel 1962, ma addirittura vien da pensare che i primi tre film della saga di James Bond erano già pronti nel 1960, però le cose cozzano, se pensiamo che Ian Flemig finì di scrivere il libro “l’impronta del drago” nel 1958 (da cui il primo film di 007), mentre il libro “Goldfinger” venne pubblicato solo nel 1959, quindi appare poco verosimile che i film furono girati prima degli anni 60.

Jimmy Page Goldfinger – Immagine presa dal documentario.

Jimmy Page Goldfinger e 007 era il 1960 o il 1964?

Ma allora, la data 8 febbraio 1960 Goldfinger che compare nella documentazione pubblicata, a cosa si riferisce? Possibile che in un documentario così importante e di questa rilevanza, viene inserito per errore un documento sbagliato? Possibile che in un documentario dove le date, le informazioni, le testimonianze hanno una rilevanza determinate e prioritaria, si possa aver fatto un errore così grossolano? Si, possibile ma improbabile, così come è improbabile che l’allora sedicenne Jimmy Page, abbia preso parte ad una registrazione mai avvenuta, anche se Page già in quel periodo faceva il turnista e suonava in svariate session live.

Il fatto eclatante però rimane ed è reale, Jimmy Page prese parte alla registrazione di Goldfinger, ma in quale anno? Ovvio, nel 1964, o era il 1960?

Prince Faster

Ti potrebbe interessare