20 dischi di novembre 2023 le novità del mese

0
135 views
20 dischi di novembre 2023

20 dischi di novembre 2023. Ecco il consueto resoconto mensile di alcune delle innumerevoli uscite discografiche di novembre.

Siamo agli sgoccioli, o meglio siamo a ridosso della fine di questo 2023 che tanta buona musica ci ha regalato, anche questo mese tiriamo le somme cercando di mettere ordine alla montagna di cose ascoltate.

Partiamo da una artista italiana molto giovane, ovvero Caterina Dufi, in arte Vipera, ne sto parlando da quando ho ascoltato il suo singolo.

Caterina Dufi, in arte Vipera, è una artista a 360°, scrive, suona, canta, e tutte queste cose le fa bene e con un piglio innovativo che mi ha decisamente sorpreso, il suo “Acerbo e Divorato” è un esordio che spiazza in quanto a freschezza di idee, ricerca e stile. A parer mio il suo sarà uno dei dischi d’esordio del 2023.

E’ altresì imperdibile “PARRHESIASTES” del maestro John Zorn, il suo lavoro consta di 3 “movimenti” che racchiudono tutto il suo genio.

Tra i 20 dischi di novembre c’è sicuramente quello degli Orbiting Human Circus, un progetto nato dalla mente geniale di Julian Koster, ex componente e fondatore dei mitici Neutral Milk Hotel; la sua produzione risale a prima dei N.M.H. ma in “Quartet Plus Two” oltre a proporre brani da lui composti, reinterpreta materiale di Irving Berlin, Duke Jordan, George e Ira Gershwin e altri, come ad esempio “I Cover the Waterfront”, brano che venne scritto da Johnny Green nel 1933 ed interpretato per la prima volta da Billie Holiday, o “How Long Has This Been Going On?” scritto da Ira e George Gershwin nel 1927. Disco imperdibile.

Dopo mesi di singoli e con due mixaggi differenti, è finalmente uscito I/O, il nuovo album di Peter Gabriel, il disco ha ben poco da aggiungere alle pubblicazioni dei singoli brani, va da se che adesso è finalmente contestualizzabile nel suo progetto completo, e quindi il disco assume finalmente un senso compiuto.

Degni di nota anche tutti i 20 dischi di novembre 2023 qui consigliati, a partire dai The Polyphonic Spree, alla bravissima artista di origini cinesi Mingjia Chen, per passare al disco dell’ex Depeche Mode, Vince Clarke, ottimo anche il nuovo album dei russi Sun Q, Arone Dyer & Stargaze – “Arone X stargaze, insomma 20 dischi che aspettano solo di essere ascoltati.

20 dischi di novembre 2023

  1. John Zorn – PARRHESIASTES
  2. The Polyphonic Spree – Salvage Enterprise
  3. Red Leather – Reno
  4. Orbiting Human Circus – Quartet Plus Two
  5. Mingjia – star, star
  6. Vipera – Acerbo e divorato
  7. Vince Clarke – Songs of Silence
  8. Psychedelic Porn Crumpets – Fronzoli
  9. House Of Arm – Playground
  10. Jess Joy – SOURCEHEIRESS
  11. Peter Gabriel – I/O
  12. Arone Dyer & Stargaze – “Arone X stargaze
  13. bar italia – The Twins
  14. Massive Hassle – Number one
  15. Gong – Unending Ascending
  16. Heartworms – A Comforting Notion E.P.
  17. Okan – Okantomi
  18. Sun Q – Myth
  19. Mouth Breather – Self-Tape
  20. & Barnes – Shit Happens

Ti potrebbe interessare:

15 album ottobre 2023 novità da ascoltare

La storia del rock in podcast

Album settembre 2023 i 15 migliori da ascoltare

Classifica album 2022 i migliori 30 dell’anno ma non solo

Mingjia - star, star