Torres annuncia il nuovo album ‘Thirstier’, dal 30 Luglio per Merge, e condivide il primo singolo ‘Don’t Go Puttin’ Wishes in my Head’.

‘Thirstier’ arriva ad un anno e mezzo di distanza da ‘Silve Tingue’, prima uscita di Torres per Merge, ed è un inaspettato cambio di rotta e sound nella discografia della giovane muscista di Orlando, Florida, passando dal country folk degli ultimi lavori ad una più energica lezione rock.

l video di ‘Don’t Go Puttin’ Wishes in my Head’

Registrato in piena crisi pandemica nell’inverno del 2020 ai Middle Farm Studio in Inghilterra, ‘Thirstier‘ è un ritorno di Mackenzie Ruth Scott, ovvero Torres, ad una forma di rock più potente di quanto fatto con i suoi ultimi lavori. Il disco è stato co-prodotto dalla giovane musicista insieme a Rob Ellis e Peter Miles inseguendo un sound più chitarristico, influenzato dal lavoro di Buth Vig per Garbage e Nirvana. La nuova direzione è evidente già ascoltando il primo singolo ‘Don’t Go Puttin Wishes in My Head’, spumeggiante esempio di country rock.

Thirstier’ è un disco che parla di amore con brani che affrontano il tema da vari punti di vista: romanticismo, amore platonico, spirituale, per la famiglia e per se stessi. Quello della nuova Torres è un messaggio d’amore rivolto a tutti, per migliorare e cambiare il mondo.

Disponibile dal 30 Luglio per Merge

Torres – ‘Thirstier’ tracklist:

01 Are You Sleepwalking?
02 Don’t Go Puttin Wishes in My Head
03 Constant Tomorrowland
04 Drive Me
05 Big Leap
06 Hug From a Dinosaur
07 Thirstier
08 Kiss the Corners
09 Hand in the Air
10 Keep the Devil Ou