Mina in televisione 1959 – 1978, Raiplay le dedica uno speciale

0
238 views
Mina in televisione
Mina in televisione, Raiplay le dedica un super speciale

Mina in televisione (1959 – 1978) appare per la prima volta il 4 aprile 1959, la trasmissione era l’allora notissimo gioco a quiz musicale “Il Musichiere“, il programma era condotto da Mario Riva e andò in onda dal 1957 al 1960.

La trasmissione ebbe un enorme impatto sul pubblico, e divenne un evento imperdibile per tutta l’Italia (forse il primo vero evento mediatico della televisione italiana); milioni di spettatori si accalcavano nei bar, nelle sale da tè e in alcuni altri locali pubblici per assistere a questo spettacolo televisivo, va ricordato inoltre che la prima trasmissione televisiva andò in onda il 3 gennaio 1954, nel 1959 le televisioni nelle case erano rarissime.

Raiplay ha prodotto questo splendido speciale dedicato a Mina dal titolo: “La tigre di Cremona Mina!“, sono 25 momenti tra i più belli di tutta la sua carriera televisiva.

Abbiamo scelto alcuni segmenti straordinari e unici, che mostrano le incredibili doti vocali dell’artista di Cremona.

Per vedere i segmenti basta cliccare su “Link Raiplay”

Prince Faster

Armando Trovajoli 1967 sette uomini d’oro “Sabato sera”.

Già molto famosa, Mina partecipa a questo programma dove duetta con il maestro Armando Trovajoli. Un brano molto complicato che mette in evidenza la sua incredibile voce. Il brano è la colonna sonora dell’allora notissimo film “7 Uomini d’oro”.

LINK RAIPLAY.

Canzonissima del 1959 il duetto con Wilma De Angelis.

Ricordiamo un pò tutti il leggendario duetto con Lucio Battisti, pochi però conoscono questa altra spettacolare accoppiata; qui troviamo Wilma De Angelis alle prese con l’esplosiva Mina.

Le due incredibili cantanti si sfidano interpretando il brano “Nessuno”.

Wilma De Angelis nella prima parte canta in maniera contenuta e melodica stravolgendo il brano originale; nella seconda parte la voce di Mina irrompe dando il giusto ritmo al brano, mettendo così apparentemente alle corde la De Angelis che però sul finale si vendica. Duetto canoro tra i migliori della storia, finale da brividi.

LINK RAIPLAY.

Studio Uno del 1961 Mina canta in giapponese.

Mina canta in giapponese “Anata to watashi” (tu ed io), scritta da Bruno Canfora.

LINK RAIPLAY.

Prima apparizione di Mina in tv.

Era il 4 aprile 1959, qui Mina ha 19 anni e fa il suo esordio cantando “Nessuno” uscendo da dietro un juke box. la trasmissione era “il Musichiere”, programma era condotto da Mario Riva.

LINK RAIPLAY.

Mina canta Bach, duetto con Severino Gazzelloni 1967.

La trasmissione si chiamava “Musica da sera” e andava in onda sul secondo canale televisivo. Il focus della trasmissione era la musica classica e le grandi orchestre, furono 6 le puntate che ebbero come ospiti anche: Lelio Luttazzi, Gianni Ferrio, Ennio Morricone, Giampiero Boneschi, Marcello De Martino, Mario Migliardi

Qui Severino Gazzelloni suona il suo notissimo flauto, accompagnato da Mina che canta un adagio di Bach.

LINK RAIPLAY.

L’ultima apparizione di Mina in TV.

LINK RAIPLAY.

Mina in televisione, lo speciale, tutte le puntate.

https://www.raiplay.it/programmi/mina

Mina e Lucio Battisti, Teatro 10, era il 23 aprile 1972.

Il leggendario duetto che tutti conosciamo.

Mina in televisione.

  • Studio Uno (Programma Nazionale, 1961-1962, 1965, 1966)
  • Sabato sera (Programma Nazionale, 1967)
  • Senza rete (Programma Nazionale, 1968, 1969, 1970)
  • Canzonissima (Programma Nazionale, 1968-1969)
  • Teatro 10 (Programma Nazionale, 1972)
  • Milleluci (Programma Nazionale, 1974)

Mina in televisione, i carosello.

Per la serie, Mina in televisione, Mina nei leggendari Carosello.

  1. nel 1959, con Silvio Noto, Giovanni D’Anzi e le nuove voci, pubblicizzò i frigoriferi Atlantic Electric;
  2. nel 1961 la birra per l’Industria Italiana della Birra; il grissino Kim per la Pasta Combattenti;
  3. nel 1962, con Franco Giacobini, Jacques Stany e Angelo Simula, ancora la birra per l’Industria Italiana della Birra;
  4. nel 1963 sempre la birra per l’Industria Italiana della Birra;
  5. dal 1965 al 1970, con Bruno Canfora e Renzo Arbore, la pasta Barilla;
  6. dal 1973 al 1976 la cedrata Tassoni.

Ti potrebbe interessare:

Discografia parziale di Mina.

  • 1960 Tintarella di luna
  • Il cielo in una stanza
  • 1961 Due note
  • 1962 Moliendo café
  • 1963 Renato
  • 1964 Stessa spiaggia, stesso mare
  • 1965 Studio Uno
  • 1966 Studio Uno 66
  • Mina 2
  • 1967 Sabato sera – Studio Uno ’67
  • Dedicato a mio padre
  • 1968 Le più belle canzoni italiane interpretate da Mina
  • Canzonissima ’68
  • 1969 I discorsi
  • Mina for You
  • …bugiardo più che mai… più incosciente che mai…
  • 1970 Mina canta o Brasil
  • …quando tu mi spiavi in cima a un batticuore…
  • 1971 Mina
  • 1972 Cinquemilaquarantatre
  • Dalla Bussola – Altro
  • 1973 Frutta e verdura – Amanti di valore
  • 1974 Mina – Baby Gate
  • 1975 Minacantalucio – La Mina
  • 1976 Singolare – Plurale
  • 1977 Mina con bignè – Mina quasi Jannacci
  • 1978 Mina Live ’78
  • 1979 Attila
  • 1980 Kyrie
  • 1981 Salomè
  • 1982 Italiana
  • 1983 Mina 25
  • 1984 Catene
  • 1985 Finalmente ho conosciuto il conte Dracula…
  • 1986 Sì, buana
  • 1987 Rane supreme
  • 1988 Ridi pagliaccio
  • 1989 Uiallalla
  • 1990 Ti conosco mascherina
  • 1991 Caterpillar
  • 1992 Sorelle Lumière
  • 1993 Mina canta i Beatles
  • Lochness
  • 1994 Canarino mannaro
  • 1995 Pappa di latte
  • 1996 Cremona
  • Napoli
  • 1997 Leggera
  • 1998 Mina Celentano (con Adriano Celentano)
  • 1999 Olio
  • Mina Nº 0
  • 2000 Dalla terra
  • 2001 Sconcerto
  • 2002 Veleno
  • 2003 Napoli secondo estratto
  • 2005 Bula Bula
  • L’allieva
  • 2006 Bau
  • 2007 Todavía
  • 2009 Sulla tua bocca lo dirò
  • Facile
  • 2010 Caramella
  • 2011 Piccolino
  • 2012 (American Song Book)
  • 2013 Christmas Song Book
  • 2014 Selfie
  • 2016 Le migliori
  • 2018 Maeba
  • 2019 Mina Fossati