Come quasi ogni mese, ecco una lista di 20 dischi più o meno interessanti di maggio 2021.

Tra i tanti dischi di maggio 2021, vi segnalo il nuovo album dei londinesi Squid “Bright Green Field” post punk e derivati, il disco è stato prodotto dalla mitica Warp records.

Interessante la produzione ugandese di “Scotch Rolex” Shigeru Ishihara alias “DJ Scotch Egg”; l’artista giapponese è approdato in Uganda alla Hakuna Kulala. La produzione è stata una sorta di happening con artisti di Kampala, città ricchissima di nuovi fermenti dove si tiene un importantissimo e molto seguito festival di musica elettronica “Nyege Nyege”.

Secret Gardens e Infinity Shred per il post rock, le sessioni aliene di Murcof, e per il jazz da ascoltare Ulysses Owen Jr., Michael Wollny e Chris Potter.

Ultimo ma non ultimo, l’ottimo (come al solito) nuovo lavoro dei the Black Keys – Delta Kream.

I 20 dischi di questo mese

Squid – Bright Green Field ( post-punk electronica, jazz)

Ziùr – Antifate (experimental)

Alluvial – Sarcoma ( Death Metal)

Scotch Rolex – Tewari

Michael Wollny- XXXX (jazz, experimental

James Francies – Purest Form (jazz)

the Black Keys – Delta Kream (blues)

Unwed Sailor – Truth or Consequences (post rock, ambient)

Black Midi – Cavalcade (Avant-garde)

Secret Gardens – Tundra (post rock)

Infinity Shred – EP 002 (Recovery) (post rock)

Cobrah – Cobrah (electronica)

The Ember, The Ash – Fixation (black metal deathcore)

Fly Pan Am – Frontera (electronica, experimental)

Gary Numan – Intruder

Oliver Wood – Always Smiling (blues, soul)

Murcof – The Alias Sessions (electronica, ambient)

Chris Potter – Sunrise Surprise (jazz)

Sophia Kennedy – Monsters (electronica, triphop)

Ulysses Owen Jr. – Soul Conversation (jazz, big band)

Ascolta i dischi

Altro sulle novità