I Led Zeppelin e Barack Obama

6
2.386 views
Barack_Obama_speaks_to_Led_Zeppelin

Ci sono cose nella vita che mi rendono felice, tante cose, una di queste è la musica, grande invenzione la musica.

 

Esistono canzoni che, per un motivo o per un altro ti segnano per tutta la vita e una di quelle canzoni è senza dubbio Stairway To Heaven.

Siamo negli Stati Uniti, 2 dicembre 2012 al Kennedy Center in occasione di una premiazione a musicisti e attori, ospite d’eccezione Barack Obama e signora, vengono premiati tra gli altri i Led Zeppelin, Dustin Hoffman, Buddy Guy, David Letterman

Stairway To Heaven è una canzone scritta nel 1971 e pubblicata su “Led Zeppelin IV, qui è cantata da Ann e Nancy Wilson degli Heart famosa band degli anni 70, in un primo momento sembra una cover come tante e anche un po banalotta, e invece….. beh non vi tolgo il gusto della sorpresa, però veder cantare Obama felice come una pasqua e sopratutto vedere lo stupore, e alla fine lacrime di commozione scendere giù dagli occhi di Robert Plant mentre a sorpresa entra il coro beh, che volete che vi dica mi ha fatto un certo effetto, chiamatemi pure inguaribile nostalgico ma ha me questo filmato mi ha messo di buon umore e sopratutto mi ha fatto capire ancora una volta che chi ama la musica ha senza dubbio una marcia in più.

Ho inserito tre filmati, nel primo c’è la commovente versione di Stairway To Heaven, nel secondo c’è Obama che parla dei Led Zeppelin, il terzo comprende tutta la parte dedicata ai Led Zeppelin, con filmati rari e live set dei FOO FIGHTERS, KID ROCK, LENNY KRAVITZ, HEART (ANN & NANCY WILSON), e JASON BONHAM

Da vedere nella sequenza.

http://youtu.be/46pnW2HNQ4A

6 COMMENTI

  1. beh che dire… se dopo ennemila anni e ennemila volte che l’hai cantata, ti commuovi ancora sentendo una tua canzone, o è segno che ti sei completamente rincoglionito, oppure vuol dire che, ancora oggi, hai la tua musica in fondo al cuore

    obama premia i leds e bersani sceglie la nannini per la colonna sonora della sua campagna…. direi che DECISAMENTE c’è un ABBBBBISSSO !!!!

  2. secondo me la seconda che hai detto, anche perchè questa versione è strepitosa, se ci fai caso all’inizio sul palco si vedono solo le Heart, poi la band, e poi una parte del coro, poi l’orchestra e poi il coro grande dietro e a mio avviso gli Zeps non sapevano nulla di tutta la cosa e sono rimasti sorpresi

  3. caro sandro, a casa con amici proprio alcune sere fa abbiamo guardato questo video, bella cover veramente, anzi notevole
    grande momento, notevole il contesto…

    è vero condivido con te, chi ama la musica come noi ha proprio una marcia in più ^_^

    d

  4. assolutamente ovvio che l’ipotesi giusta fosse la seconda :-)))
    anche secondo me non sapevano niente dei particolari dei pezzi e di come sarebbero stati fatti, a parte la commozione di Plant li ho visti tutti e tre molto coinvolti e compiaciuti.
    E’ veramente un peccato che non pensino di fare ancora qualcosa assieme, anche al di la del “marchio” leds che è giusto che rimanga fermo al punto in cui la storia si è interrotta. Insieme quei tre signori potrebbero fare nuovamente cose grandiose, non so perchè ma ne sono convinto da come stanno insieme.
    Vabbè va, come per tanti altri, godiamo di quello che ci hanno lasciato e pazienza 🙁

  5. grazie Prince, l’ho sentita in radio stasera e poi vista e ri-sentita appena arrivato a casa. Mi sono commosso anche io, che dire…mi sento fortunato ad emozionarmi così !

  6. Dopo aver visto ‘sta clip il mio pensiero non va tanto ai Zeps quanto a quei MISERABILI pennivendoli e televisionari che migliaia di volte gli hanno dato dei satanisti, il cane nero, il disco al contrario ecc…
    Eppure è vero, l’arte e la verità emergono sempre sull’immondizia che si getta addosso a chi ha avuto un dono in più dalla vita.
    LUNGA VITA AI ZEPS!!!!

Comments are closed.