Dies Occidendum’, il nuovo album di Dj Muggs non è solo il nuovo capitolo della storia di uno dei più importanti produttori hip hop americani, ma anche il ritorno ai fasti e alle atmosfere delle prime produzioni del suo progetto Soul Assassins.

DJ Muggs, noto per il ruolo che ha avuto sin dagli esordi nel successo dei Cypress Hill, pubblica dischi e singoli da solista sin dal 1997, anno in cui uscì il primo capitolo della saga Soul Assassins. Dj Muggs è uno dei più grandi nomi della scena hip hop americana, uno dei pochi ad aver collaborato con star di primo ordine come Dr. Dre, Ice Cube, Chuck D, GZA, Mobb Deep, MF Doom, Freddie Gibbs, Roc Marciamo e molti altri.

Guarda il video di ‘Nigrum Mortem’, estratto dal nuovo album di DJ MUGGS

Dies Occidendum’ di Dj Muggs The Black Goat uscirà il 12 marzo per Sacred Bones.

“… shows off his undying devotion to innovative hip hop production” – Brooklyn Vegan

“… one of the most important sonic architects in rap history” – Stereogum

Nigrum Mortem‘ è una traccia imponente e cinematica supportata da un favoloso video in bianco e nero, collage di found footage, animazione e design.

Il nuovo singolo arriva a breve distanza dal primo estratto ‘The Chosen One’

Il famoso musicista e produttore americano, ribattezzato per l’occasione DJ Muggs The Black Goat’, ha realizzato 10 tracce strumentali nell’oscuro stile che ha reso inimitabile il suo lavoro come architetto dell’hip hop negli ultimi 30 anni.

DJ Muggs The Black Goat – ‘Dies Occidendum’ tracklist:

Dal 12 marzo Sacred Bones su cd, vinile ed. limitata e in digitale
1. Incantation
2. The Chosen One
3. Nigrum Mortem
4. Liber Null 777
5. Alphabet of Desire
6. Subconcious
7. Veni Vidi Amavi
8. Anointed
9. Anicca
10. Transmogrification

Album info: https://djmuggstheblackgoat.bandcamp.com/