Ryo Okumoto The Myth of the Mostrophus il disco mostruoso

0
114 views
Ryo Okumoto The Myth of the Mostrophus
Ryo Okumoto 'The Myth of the Mostrophus’ il disco mostruoso

Ryo Okumoto The Myth of the Mostrophus uscirà il 29 luglio 2022.

Okumoto è il tastierista degli Spock’s Beard dal 1996, il tastierista di origini giapponesi però, già suonava dagli anni 80, difatti il primo album ‘Making Rock’ a suo nome lo ha pubblicato nel 1980.

The Myth of the Mostrophus’ sarà il suo quarto disco solista ed uscirà il 29 luglio, ma questa potrebbe essere una notizia/non notizia, se non fosse che nel disco ci suoneranno ben 14 musicisti tra cui: Nick D’Virgilio, Steve Hackett, Mike Keneally, Marc Bonilla.

E’ chiaro che un tastierista della sua caratura fa presto a chiamare grandi musicisti, il dubbio è: “Con tutta questa gente, farà un buon album?”.

Il disco sarà ovviamente un lavoro prettamente metal, con vistosissime derive progressive e, grazie agli ospiti, il lavoro potrebbe essere uno dei dischi del 2022, ma come spesso accade, dischi con super ospitate di questa portata potrebbero essere una arma a doppio taglio e rischiano di essere dei fallimenti totali.

Speriamo che non sia questo il caso, ma il dubbio resta e resterà fino al 29 luglio.

Nota a margine, il disco contiene una super suite lunga ben 22 minuti, come consuetudine di album di questo genere musicale.

Ryo Okumoto The Myth of the Mostrophus.

Ti potrebbe interessare:

25 album maggio 2022 in uscita da ascoltare.

Non conosci questi 5 dischi incredibili?

1969 20 dischi essenziali, cinquanta anni fa la musica.

La lunga lista degli ospiti:

  • Nick D’Virgilio (Big Big Train, Spock’s Beard) – Drums & Vocals
  • Al Morse (Spock’s Beard) – Guitar
  • Dave Meros (Spock’s Beard) – Bass
  • Ted Leonard (Spock’s Beard. Transatlantic) – Vocals
  • Jimmy Keegan (Spock’s Beard) – Vocals
  • Steve Hackett (Genesis) – Guitar
  • Michael Sadler (Saga, ProgJect) – Vocals
  • Mike Keneally (Steve Vai, Frank Zappa, ProgJect) – Guitar
  • Jonathan Mover (Joe Satriani, ProgJect) – Drums
  • Marc Bonilla (Keith Emerson/Kevin Gilbert) – Guitar
  • Doug Wimbish (Living Colour) – Bass
  • Randy McStine (McStine & Minnemann, Porcupine Tree) – Guitars & Vocals
  • Lyle Workman (Todd Rundgren) – Guitar
  • Michael Whiteman (I Am the Manic Whale) – Guitars & Vocals

La Track List:

  1. Mirror Mirror (9:27)
  2. Turning Point (6:53)
  3. The Watchmaker (Time On His Side) (6:25)
  4. Maximum Velocity (8:11)
  5. Chrysalis (7:35)
  6. The Myth Of The Mostrophus (22:14)