A differenza di tutte le altre piattaforme di streaming e/o vendita, Bandcamp prosegue con la campagna a sostegno dei musicisti.

In questo articolo si analizzano gli introiti delle varie piattaforme di streaming/vendita, e quanto va ai musicisti.

Il primo venerdì di ogni mese da marzo, abbiamo rinunciato alla nostra quota di entrate per aiutare a sostenere i molti musicisti che hanno visto i loro mezzi di sostentamento interrotti dalla pandemia. Nel corso di questi nove giorni, i fan hanno pagato artisti ed etichette $ 40 milioni di dollari, aiutando a coprire affitti, mutui, generi alimentari, farmaci e molto altro. Se sei tra i quasi 800.000 fan che hanno partecipato, grazie.

Sebbene i vaccini stiano iniziando a essere lanciati, probabilmente passeranno diversi mesi prima che i ricavi delle prestazioni dal vivo inizino a tornare. Quindi continueremo a fare Bandcamp venerdì nel 2021, il 5 febbraio , il 5 marzo , il 2 aprile e il 7 maggio . Come sempre, isitbandcampfriday.com ha i dettagli.

Se hai iniziato a sentirti in colpa per l’acquisto di musica in un giorno diverso dal Bandcamp Friday, ecco qualcosa da tenere a mente: il Bandcamp Fridays, una media del 93% dei tuoi soldi raggiunge l’artista / etichetta (dopo le commissioni del processore di pagamento). Quando effettui un acquisto in qualsiasi altro giorno del mese (come 2,5 milioni di voi hanno da marzo, acquistando altri 145 milioni di dollari di musica e merchandising) una media dell’82% raggiunge i musicisti / etichetta. Ogni giorno è un buon giorno per supportare direttamente gli artisti su Bandcamp!