I negozi di compro oro

    12
    1.971 views
    I negozi di compro oro
    I negozi di compro oro

    Il paese è in pezzi ma dicono che è sulla via della guarigione, che il peggio è passato (forse per loro), e che l’economia lentamente sta riprendendo e che presto ritorneremo a crescere, che presto… presto, ma presto quando? Con la parola presto si risolve tutto, perché si rassicura il povero pollo che crede alle balle che raccontano, e con quattro cazzate messe in croce pensano di fottere tutti, ma non tutti ci credono.

    I piccoli imprenditori alla canna del gas si suicidano dandosi fuoco, i lavoratori che hanno perso il lavoro perché l’imprenditore si è dato fuoco restano disoccupati, e restando disoccupati si suicidano pure loro per la vergogna e l’umiliazione di non poter portare i soldi a casa, i pensionati su suicidano perché con 500 euro al mese non riescono a viverci, è una strage ma non ostate ciò, ci dicono che il paese sta uscendo dalla crisi, ma non è vero e lo si capisce dai negozi di “Compro Oro

    Non so se nel vostro quartiere sta accadendo la stessa cosa che sta accadendo nel mio, ma nel giro di tre mesi hanno aperto tre negozi di “Compro Oro”, tre nello spazio di un chilometro, è il segno dei tempi, siamo tornati al dopoguerra quando la gente si vendeva le fedi e le catenine per mangiare, sta succedendo la stessa cosa oggi! I proprietari chi sono? Tutti cinesi, cinesi che hanno soldi e tanti per comprare oro, e te lo pagano pure bene.

    La gente se lo vende perché non sa più come andare avanti, perché le medicine le paghi, perché per fare un esame radiologico ci vogliono 4 mesi, perché c’è stato un aumento degli abbonamenti dei mezzi pubblici del 30%, perché la benzina costa più del Frascati superiore, perché cinque, dieci anni fa quando spuntavano i primi negozi di cinesi, dicevo che presto gli italiani avrebbero lavorato per loro, adesso è realtà.

    Perché ho visto le prime commesse italiane nei negozi di cinesi, per carità nulla di male figuriamoci, però ditemi voi come mai un pischello cinese di 20 anni più permettersi di pagare 10/15 mila euro al mese di affitto, come può girare con Mercedes da 100.000 euro? Quando avevate 20 anni voi, avevate tutte queste possibilità economiche? Voi a 20 anni avevate capitali per aprire negozi di Compro Oro?!?!?

    Statemi bene

    Prince Faster.

    12 COMMENTI

    1. Anche ad Albano nel giro di un mesetto sono sorti 3 compro oro. e pure abbastanza vicini tra loro.2 frutterie aperte anche di notte servite da pakistani e 5-6 negozi cinesi di casalinghi…

    2. Una risposta puo’ essere che dietro questi orientali c’e’ la mafia
      cinese e il compro oro e’ un modo come un’altro per riciclare denaro sporco…
      forse e’ banale come risposta ,lo so, pero’ almeno in parte potrebbe
      chiarire alcune di queste incongruenze.
      Come ben sai caro Sandro il mondo da sempre gira in un certo modo :
      c’e’ chi sfrutta e chi viene sfruttato, chi si diverte organizzando festini
      privati a base di “burlesque” ( come dichiarato pochi giorni fa ,in un
      processo a suo carico, un politico “diversamente alto” che non voglio
      citare) e chi non riesce ad arrivare a fine mese…
      Tra due giorni e’ il 25 Aprile… ma di questi tempi chi ha veramente
      voglia di festeggiare ? Di certo se fossero ancora vivi quei ragazzi
      di 70 anni fa ci direbbero di entrare a Montecitorio e prendere a calci
      quei quattro cialtroni che stanno portando alla rovina questa nazione…
      ma oggi chi vorrebbe farlo ?
      Non voglio chiudere a tarallucci e vino (o benzina?),io dal mio piccolo
      per rendere (almeno per un momento) meno dura questa esistenza posso
      solo suggerire un brano (spero che un po’ di musicoterapia possa aiutare
      chi come me deve sopportare ogni giorno tutti questi problemi).
      Un saluto
      Marco

      http://www.youtube.com/watch?v=uK6As_u1RhE

      • Il paese sembra dopato dalle chiacchiere, cambiano nomi dei partiti, ne nascono come funghi ma gli uomini sono sempre gli stessi, gli stessi che ci hanno portato alla catastrofe eppure c’è ancora qualcuno che si fida.

    3. ma allora perchè non cominciamo a cambiare nella nostra piccola quotidianità le cose? come non lo so ancora bene però secondo me un inizio potrebbe essere cercare di non comprare più in questi esercizi commerciali dove si sfrutta la manodopera dove ti rifornisci spesso di cibo e merce di bassa qualità dove spesso dietro si nasconde un mondo di illeciti e corruzione
      si non è facile ma penso che se vogliamo davvero cercare di risollevare questo nostro straccio di paese dalla crisi se davvero vogliamo preservare i pochi posti fissi che permangono nonostante la crisi se non vogliamo mandare a farsi benedire il nostromadeinitaly tanto rinomato e moltobistrattato dobbiamo cominciare a muovere un po’ di più i piedini , a rinunciare al troppo per avere il buono
      insomma cerco di comprare solo italiano, per quanto riguarda il cibo per esempio, e sinceramente pur non avendo niente contro lo straniero, anzi…., diffido delle moltitudini e variopinte bancarelle cinoestbielorusse , se posso la maglietta la preferisco fatta da noi , anche quella a kilometro zero 😉 o se proprio non si può la preferisco bangladesh o indonesiana insomma se posso aiutare certi paesi lo faccio volentieri ma distruggere il mio per riparmiare due lire e contribuire allo sfruttamento delle minoranze se posso evito
      del resto tutto cominciò con la finta globalizzazione
      ps qui al mare, 60 km da roma, nell’arco di 6 mesi hanno aperto 3 compro oro, 3 ortofrutta pakistanbangladesh, 5 cineserie, hanno chiuso un fotoottica una merceria un abbigliamento, sostituito 2 supermercati con xdiscount, mancano librerie, musicshop e cinema ma nonostante ciò siamo una delle località più “fighette” del litoralenord di roma

    4. vero Principe fidarsi ancora di questi qui è un insulto all’intelligenza ma allora che si fa? la politica del buonMazzullo, cioè del non voto, è come spararsi sui piedi….grillo dice tante cose giuste ma è politicamente inconsistente rimpiango il buonNicky ma pure lui non lo vedo troppo bene a livello nazionale e qualche oscura lacuna pare esserci anche a suo carico…siiiiiiiigh

    5. Amici miei il problema ha radici lontane, la “colpa” non è solo dei cialtroni di Montecitorio, ma risiede in una forma di cialtroneria più lontana e più estesa a parer mio.
      Mi spiego:
      da noi in ben pochi hanno creduto nel sistema Italia, a partire da alti dirigenti industriali che hanno sempre sfornato prodotti qualitativamente criticabili, al contrario delle reali capacità delle industrie, un esempio è la nostra industria motoristica rimasta al vertice solo come prodotto di nicchia tipo Ferrari o Ducati, mentre quella di massa tipo FIAT o ALFA la gente storce il naso, ma acquista volentieri auto di merda provenienti da India o Corea risultato, l’industria italiana galleggia se ce la fa, o crolla. si è sempre data la colpa al costo del lavoro, agli scioperi, agli operai in una parola, fino ad estromettere la FIOM dalla FIAT, nascondendo che la crisi è dovuta alla penuria di coraggio imprenditoriale, iniziative valide, ricerca industriale, cosa in cui i tedeschi eccellono, tanto per fare i nomi. Poi la grande finanza mondiale scopre l’uovo di colombo: produciamo sfruttando la gente all’Est per vendere all’ovest, finchè il gioco dura aggiungo io, perchè se nessuno più ha lavoro all’ovest, chi cazzo te li compra i prodotti fabbricati a Est? Ma poco importa in dieci/venti anni qualcuno avrà fatto fiumi di soldi e questo basta, complici delle classi politiche cialtroni ed avide di tutto il mondo.
      E’ per questo che ora la vedo nera, perchè è difficle invertire questo trend se l’inversione non parte da chi l’ha innescata. Cosa si fa ora? Non lo so, non lo so davvero, da parte mia NON VOTERO’ MAI PIU’ chi ci ha portato contro gli scogli a tutta velocità, ma sono cosciente che serve a poco. In Italia ora SERVONO IDEE NUOVE sopratutto industriali, e non nuove tasse, le tasse le paghino tutti, siamo in un paese dalle mille Polizie e fatele funzionare cazzo!!! Perchè l’attuale governo ” illuminato” non abbassa le aliquote con una riforma fiscale MA FA PAGARE A TUTTI? Perchè deve rimanere un sommerso protetto immagino, facilissimo strangolare quattro fessi che non possono ribellarsi, e la gente si dà fuoco…

    6. AMICI,NON MI RISULTA CHE CI SIANO COMPRO ORO CINESI, CHE TRA L’ALTRO NE I COMPRO ORO NE I CINESI NON HANNO COLPA DELLA SITUAZIONE DEL N/S PAESE IN CUI VERSA, I COLPEVOLI SAPPIAMO CHI SONO.
      I COMPRO ORO SE ONESTI E SONO LA MAGGIOR PARTE, EVITANO CHE LA GENTE IN DIFFICOLTà SI RIVOLGANO AGLI STROZZINI!!!!

    Comments are closed.