Se il 2020 ci ha regalato qualche buon disco, il 2021 dovrebbe essere l’anno della rinascita musicale per mano dei capodogli del baraccone suonante che tanto ci piace; il 2021 sarà l’anno degli album dei The Cure, di Zack de la Rocha, fino al nuovo di Adele..

Attesissimo il nuovo album dei The Cure di cui non si conosce la data di uscita, ma si sa per certo che sarà il 2021 l’anno giusto.

Capitolo Arcade Fire; non fanno un disco dal 2017, ma è assodato che anche per loro il 2021 sarà l’anno per il nuovo lavoro; stessa cosa per la ragazzina prodigio (ora non più) Billie Eilish.

Attesi per questo 2021

Zack de la Rocha, Meshuggah, Adele, Mastodon, The Smashing Pumpkins , Dinosaur Jr, Red Hot Chili Peppers, Billie Eilish, St. Vincent, Nick Cave and the Bad Seeds, Nine Inch Nails, Die Antwoord.

Father John Misty nuovo Album

In realtà Josh Tillman ha sparato fuori un paio di singoli e un album dal vivo per il sostegno al “Covid”, ma una cosa è certa, l’autunno sarà il periodo giusto per Father John Misty.

Questo il concerto del 2019 che tenne all’Armory di Minneapolis il 15 giugno.

Julian Backer 2021

Interessante sarà ascoltare “Little Oblivions”, terzo lavoro di Julian Backer il disco uscirà il 27 febbraio.

God Is An Astronaut

Il 12 febbraio sarà la volta dei God Is An Astronaut. Ghost Tapes #10 sarà il decimo lavoro della band irlandese, già sono usciti due brani che potete ascoltare qui

Mogwai

Restando nel panorama prettamente Post Rock, attesissimo anche “As The Love Continues” undicesimo disco degli scozzesi Mogwai, in uscita il 19 febbraio

Tomahawk album 2021

Tonic Immobility” uscirà il 26 marzo, sarà il quinto album del supergruppo capitanato da Mike Patton. va ricordato che non usciva un disco dei Tomahawk dal lontano 2013.

Kings of Leon

La band dei fratelli Followill pubblicherà il 5 marzo “When You See Yourself”

Gary Numan

Ascoltando il nuovo singolo si intuisce che “Intruder” non sarà un disco da prendere sotto gamba. Uscirà il 21 maggio.