Bob Mould torna con ‘Blue Hearts’, nuovo album del cantante e chitarrista della fondamentale formazione punk hardcore americana Husker Du.

‘Blue Hearts’ uscirà il 25 settembre per Merge, anticipato dal provocatorio singolo ‘American Crisis’, perfetto per commentare l’attuale momento storico.

Ascolta ‘American Crisis’

Il nuovo album solista di Bob Mould arriva a breve distanza dall’ottimo ‘Sunshine Rock’, annunciato dal potente ritorno alle rumorose chitarre punk del singolo ‘American Crisis’.

“American Crisis – racconta Bob Mould – è un racconto di due epoche, parla di passato e presente. I paralleli tra il 1984 e il 2020 sono spaventosi: leader telegenici e carismatici appoggiati da estremisti cattolici, ma incapaci di gestire l’attuale pandemia come in passato l’epidemia di HIV/AIDS.”

Fino al 7 giugno i proventi del singolo ‘American Crisis’ saranno devoluti alle associazioni OutFront Minnesota e Black Visions Collective.

Blue Hearts’ è l’album più diretto della lunga carriera di Bob Mould, una rabbiosa collezione di 14 brani descritti dall’artista stesso come il mucchio di canzoni di protesta più accattivanti scritte da lui. L’album è stato prodotto da Mould stesso presso gli Electrical Audio di Chicago con l’aiuto del fonico Beau Sorenson. Insieme all’ex Husker Du la band è composta da Jon Wurster alla batteria Jason Narducy al basso.

‘Blue Hearts’ è il rabbioso yin contrapposto al positivo yang del precedente lavoro ‘Sunshine Rock’, un album pervaso da un senso di déjà vu. I rabbiosi inni di oggi ricordano il ragazzo dichiaratamente gay che suonava con gli Husker Du nei primi anni ’80 e che ha visto morire di AIDS tanti amici. Secondo Bob Mould i leader di oggi – compreso quello che è alla Casa Bianca – sembrano essere contenti che l’epidemia stia uccidendo un’intera generazione. Non c’è dubbio che Bob Mould abbia ritrovato se stesso guardando al passato.

“Abbiamo un carismatico e telegenico leader sostenuto dagli estremisti cattolici. Questa gente ha già provato ad uccidermi una volta, ora sono di nuovo qui e non mi farò da parte …”.

Bob Mould – ‘Blue Hearts’ tracklist:

  • 1.   Heart on My Sleeve
  • 2.   Next Generation
  • 3.   American Crisis
  • 4.   Fireball
  • 5.   Forecast of Rain
  • 6.   When You Left
  • 7.   Siberian Butterfly
  • 8.   Everyth!ng to You
  • 9.   Racing to the End
  • 10.Baby Needs a Cookie
  • 11.Little Pieces
  • 12.Leather Dreams
  • 13.Password to My Soul
  • 14.The Ocean