Home Cantina Betty Davis e Ian McDonald, due grandi artisti.

Betty Davis e Ian McDonald, due grandi artisti.

0
Betty Davis e Ian McDonald, due grandi artisti.
Betty Davis e di Ian McDonald, due grandi artisti

Nel giro di poche ore ci hanno lasciati Betty Davis e di Ian McDonald, due protagonisti degli anni ’70, meno in evidenza di altri personaggi, che hanno dato un contributo importante alla popular music anche se su lati diversi dell’oceano e su generi differenti.

Le storie di Betty Davis e di Ian McDonald (scomparsi ambedue il 9 Febbraio) si incrociano solo anagraficamente ma danno l’idea di quale sia stata l’estrema varietà sonora del decennio. Da un lato una regina del funk dall’altro un membro fondatore di una delle band emblematiche del rock prog, i King Crimson.

Di Alex “Amptek” Marenga.

Betty Davis.

E’ stata protagonista di una piccola rivoluzione del funk al femminile in cui le sonorità acide di Hendrix, al quale fu vicina, si fondevano con i groove sincopati e serrati del funk-soul. Sposò Miles Davis nel 1967 che le dedicò anche alcuni brani rimanendo fortemente influenzato dalle sue idee musicali. A partire dal 1973 registrò alcuni album di culto che la segnano come autrice di un funk sanguigno pieno di ribellione culturale e politica.

https://youtu.be/M4HYfDDd_lA

 

Ian Mc Donald.

Fiatista della prima formazione dei King Crimson, ha reso possibile la definizione delle sonorità acide di “21st Century Schizoid Man” con il suo sassofono incandescente e delle atmosfere suadenti di “I Talk to the Wind”, due direzioni sonore che condizioneranno gran parte del sound prog rock e non solo. Nel corso degli anni collaborò con vari progetti come McDonald/Giles, Foreigner e 21st Century Schizoid Band tornando a suonare nel 1974 con i Crimson di “Red” e successivamente con lo stesso Fripp, Steve Hackett, Greg Lake e John Wetton.

Ti potrebbe interessare:

20 dischi essenziali del 1972, la musica di 50 anni fa.