20 dischi marzo 2023 le novità da ascoltare

0
278 views
20 dischi marzo 2023

Questi sono i 20 dischi marzo 2023 che abbiamo selezionato secondo i nostri gusti. Sono i migliori? Assolutamente no, sono solo 20 dischi che ci sono particolarmente piaciuti, è altrettanto ovvio, come sempre diciamo, che di dischi nel mondo ne escono migliaia ogni giorno, e tra i tantissimi, abbiamo intercettato questi 20 dischi usciti a marzo 2023.

Segnalo tra i tanti, un vero e proprio capolavoro, quello di GAUBE – Kulbars, esordio per l’artista italiano più contorto di sempre; un incredibile viaggio tra prog rock e mille altri mondi musicali, un disco unico e fuori da ogni contesto.

Jason Bieler And The Baron Von Bielsky Orchestra,Jason Bieler è stato il chitarrista dei Saigon Kick, poi i Drift Lab band italianissima composta da dei veri picchiatori jazz: Manuele Montesanti (tastiere), Matteo Mancuso (chitarra), Federico Malaman (basso) e Daniele Chiantese (batteria).

Notevole il disco della sud coreana Heejin Jang (Avanguardia Sperimentale), o della ungherese Zosia Hołubowska, altrettanto interessante il jazz della contrabbassista cantante giapponese Kurena Ishikawa, imperdibile il nuovo degli M83 e degli Haken.

Insomma, musica per tutti i gusti e, buon ascolto.

Prince Faster.

20 dischi marzo

  • M83 – Fantasy
  • Alice Longyu Gao – Let’s Hope Heteros Fail, Learn and Retire
  • Drift Lab – Moonlight
  • Radio Supernova – Paratiisi
  • Yazmin Lacey – Voice Notes
  • Cole Jaeger – High Voltage Jamboree
  • Heejin Jang – Me And The Glassbirds
  • FAUSTO MERCIER – Misinput Tycoon
  • Kate NV – WOW
  • Haken – Fauna
  • RPWL – Crime Scene
  • Jason Bieler And The Baron Von Bielsky Orchestra – Heathens
  • Zosia Hołubowska – Singing Warmia
  • Nia Archives – Sunrise Bang Ur Heart Against The Wall
  • Kurena Ishikawa – Kurena
  • Depeche Mode – Memento Mori
  • Lana Del Rabies – Strega Beata
  • GAUBE – Kulbars
  • Diodato – Così speciale
  • Fever Ray – Radical Romantics

M83 – Fantasy **

Primo dei 20 dischi marzo da ascoltare sono i francesi M83, anche questa volta non sbagliano un brano, disco fantastico.

7/10

Ascoltalo il disco in HI RES

Depeche Mode – Memento Mori **

E finalmente è uscito il nuovo album dei Depeche, sono stati già versati fiumi di inchiostro in merito a questo album, mi limiterò a dire che, per me, è un buon disco, ma io ci intravedo lineamenti nostalgici e crepuscolari, un disco denso di malinconia e, a parte il brano cantato da Martin, i brani sono da brividi, anche se secondo me al deus ex machina Gore, manca quella spalla, quel guizzo di calore che solo Andrew Fletcher riusciva a far apparire.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

7/10

Alice Longyu Gao – Let’s Hope Heteros Fail, Learn and Retire ***

La pazza cinese (ora residente a N.Y.) ha tirato fuori la sua follia delirante ma davvero spietata.

Ascolta il disco in HI-RES

8/10

Drift Lab – Moonlight ***

Il formidabile quartetto italiano picchia sodo e viaggiano tra jazz, fusion e contaminazioni prog. Imperdibile, uno dei migliori dischi del mese.

Ascolta il disco in qualità CD

8/10

Radio Supernova – Paratiisi

Dream pop dalla Finlandia.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

6/10

Yazmin Lacey – Voice Notes **

Il New Soul della East London, disco arrangiato magnificamente, gran voce avvolgente.

r&b/soul funk jazz

7/10

Ascolta il disco in qualità HI-RES

Cole Jaeger – High Voltage Jamboree

Elettronica glitch pop e deliri sperimentali, da N.Y. nel verso giusto.

Ascolta il disco in qualità CD

6/10

Heejin Jang – Me And The Glassbirds

Ambient e avanguardia dallo spazio profondo, da ascoltare a piccole dosi, dalla corea del sud con “amore tossico”.

Ascolta il disco in qualità CD

6/10

FAUSTO MERCIER – Misinput Tycoon

Altro folle sperimentatore, arriva da Praga e lancia strali dai timbri “experimental” ed elettronica, anche qui un disco da ascoltare in piccole dosi e con molta calma.

Ascolta il disco in qualità CD

6/10

Kate NV – WOW

Da Mosca la divertente deriva elettronica pop e anche piuttosto solare.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

6/10

Haken – Fauna **

Imperdibile tra i 20 dischi marzo ci sono gli Haken, basta la parola. Progressive rock come se non ci fosse un domani, uno dei migliori dischi della loro produzione, ma il loro “The Mountain” ancora è imbattuto.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

7/10

RPWL – Crime Scene

Ancora neo progressive, questa volta dalla Germania. Hanno all’attivo ben 8 album, questo Crime Scene è un album dai toni piuttosto maturi e delle timbriche dal vago sapore “Porcupiniano”

Ascolta il disco in qualità HI-RES

6/10

Jason Bieler And The Baron Von Bielski Orchestra – Heathens

Tra i tanti artisti impegnati in questo album troviamo: Todd LaTorre (Queensryche), Devin Townsend, Dave Ellefson dei Megadeth o Pat Badger (Extreme).

Ascolta il disco in qualità CD

6/10

Zosia Hołubowska – Singing Warmia

Territori oscuri gotici e claustrofobici; queste le connotazioni dell’artista ungherese, e anche qui, un disco da ascoltare con molta calma e a piccoli segmenti.

Ascolta il disco in qualità CD

6/10

Nia Archives – Sunrise Bang Your Heart Against The Wall

Neo soul jungle e drum and bass, da Londra una DJ che va oltre i semplici aspetti tipici della Jungle.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

5+/10

Kurena Ishikawa – Kurena

Jazz molto delicato e manieristico della contrabbassista cantante giapponese Kurena Ishikawa.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

6/10

Lana Del Rabies – Strega Beata

Strega Beata è il terzo album dell’artista di Phoenix, anche qui assistiamo ad un viaggio delirante e a tratti dark con derive quasi sperimentali/psichedeliche.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

6+/10

GAUBE – Kulbars ***

Lorenzo Cantini in arte Gaube tira fuori un esordio davvero notevolissimo ed è il migliore dei 20 dischi marzo da ascoltare!!!

Progressive off topic, cantautorato gotico e dai toni pessimistici; ottimi gli arrangiamenti, molto intensi i testi; in altri termini, uno di quei dischi che resteranno dei piccoli capolavori di musica “italiana”

Ascolta il disco in qualità HI-RES

8/10

Diodato – Così speciale

Mi è sempre piaciuto sia per come scrive i testi che per gli arrangiamenti. “Così Speciale” a mio personalissimo parere è un gran bel disco di musica italiana.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

6+/10

Fever Ray – Radical Romantics

Ultimo dei 20 dischi marzo è quello dell’artista svedese Karin Elisabeth Dreijer Andersson, alias Fever Ray.

Un bel trip di musica elettronica e sonorità pseudo pop decontaminate dal superfluo, disco interessante. 4 Album all’attivo e tutti di ottimo livello.

Ascolta il disco in qualità HI-RES

6+/10

Ti potrebbe interessare:

 

20 dischi marzo 2023