Asaf Avidan e Woven Hand

0
855 views
WovenHand

Poche righe e solo per segnalarvi a mio avviso due splendidi gioielli.

Il primo, quello di WovenHand – The Laughin Stalk, disco claustrofobico, psichedelico che sconfina in territori quasi mistici  e visionari, un grande amore per vecchi suoni, un disco di grande spessore.

Il secondo invece è di Asaf Avidan – Different Pulses, che senza i suoi “Mojos” cambia completamente lo spazio in cui si muove, difficile inserirlo in un contesto ma se proprio devo lo immagino tra Antony e/o James Blake, suggestivo, peraltro ottimamente arrangiato come quello di Woven Hand, la sua voce è davvero speciale ed unica.

n.b. – il disco al momento (neanche a dirlo) non è disponibile in italia ma potete tranquillamente cercarlo su portali non italiani.

prince faster