Catalinbread CSIDMAN, nuovi suoni per la chitarra

0
176 views
catalinbread_csidman_001

Il mercato dei pedalini per chitarristi negli ultimi anni si è esteso in modo esponenziale.
Sono comparsi clonatori di pedali più celebri, modificatori e tecnici in grado di migliorare notevolmente le prestazioni degli effetti di case blasonate, ed è comparsa una miriade di nuove piccole e medie case costruttrici, ai limiti dell’artigianale, dette di “boutique”.
All’interno di questo universo sono stati riproposti in varie declinazioni e con miglioramenti di ogni sorta effetti ormai di uso comune nei vari generi del rock, come distorsori, overdrive, fuzz, wah, compressori, chorus e introdotti effetti innovativi che hanno permesso alla chitarra, ma anche ad altri strumenti, di sfruttare le nuove possibilità del digitale.
CSIDMAN di Catalinbread si colloca proprio in questo settore. Si tratta di un effetto che campiona il suono in entrata e lo ri-propone in uscita con un trattamento simile a quello di un cd che salta o si incanta, un tipico effetto di glitch insomma.
Una manipolazione che fino ad oggi era possibile produrre soltanto attraverso un computer o un kaospad e che diviene possibile in tempo reale attraverso un semplice pedalino che lo rende facilmente impiegabile sulla chitarra in vari generi musicali legati all’elettronica e alla sperimentazione.