Quando il gioco si fa duro….Musica per tutti.

7
484 views
Karmakanic_

Subito una piccola anteprima del nuovo disco dei God Is An Astronauts

[youtube width=”300″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=J-wtWoFNTjQ[/youtube]

La buona musica non c’è più, fa tutto schifo, era meglio negli anni 70”, allora si che c’erano grandi gruppi e così via,  questi sono i commenti più comuni che sento quasi quotidianamente da molti di voi,

e qualche volta a dire la verità li faccio anche io, a bassa voce, ma li faccio. Oggi però cercherò di dimostrare, che la buona musica c’è anche oggi, magari, anzi sicuramente diversa da quella degli anni 70” però c’è n’è, e molta.

Più volte e da più parti mi è stato chiesto di mettere insieme un po’ di pezzi musicali e farne una sorta di recensione, oggi lo farò.

Iniziamo con i Microfilm, francesi, neopostorock melodico, the bay of the future passed, parafrasando il mitico album dei leggendari Moody Blues, i nostri d’oltralpe ci regalano un vero e proprio gioiellino, ben arrangiato e con spunti davvero notevoli.

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=_us55HYDR2c[/youtube]

American Dollar – ambient one, sono una vera e propria sorpresa grazie al video di cui tanto si è parlato, getti d’inchiostro su foglio bianco, frammenti di post ma sopratutto grandi tastiere a fare da mattatore, suoni visionari e territori psichedelici, un vero e proprio trip, se dovesse mancarvi la fantasia guardate i loro video!

il brano che accompagna questo spettacolare e commovente video si chiama second sight.

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=jP1PwuMi6RM[/youtube]

I Magyar Posse sono un sestetto finlandese e sono anche dei grandi fan di Ennio Morricone, fondere il post rock con il nostro genio italiano non è cosa semplice, ma basta ascoltarli per capire che il composto chimico è riuscito egregiamente, di loro segnalo Random Avenger.

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=3o3LzDdA8Pg[/youtube]

Karmakanic svedesi Wheel of life anno di grazia 2003, è il disco che vi consiglio, progressive sfrontatissimo e molto pregiato con tutte le connotazioni che deve avere un album del genere

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=qxNxIuwBOsg[/youtube]

per non perderci d’animo dopo questo diluvio di note, eccoci ai Saffraen Hakon, Sanitas è l’album del 2010 che questi cittadini arrivati da Reykjavík e da Copenhagen hanno tirato fuori, certo non sono il massimo dell’allegrezza, ma si sa in quei luoghi sperduti e freddi il reggae non è la musica che ti viene immediatamente alla mente, c’è da dire però che quello che fanno lo fanno bene e con passione

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=5C-7xjjlrQk[/youtube]

e se non vi siete persi d’animo sin’ora forse è un buon segno giovanotti e giovanotte, perchè vi rincuorerò con i Crippled Black Phoenix, c’è un brano davvero splendido sul loro myspace, si chiama like a mexican love, ricorda lontanamente Nick Cave e diversi altri “crooner” maledetti, la canzone non compare nei due album e mezzo che hanno suonato, strano perchè è veramente splendida, oltre a questa vi segnalo 200 tons of bad luck.

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=jI6OupafUgY[/youtube]

ci siete ancora!??!?ditemi di si please altrimenti smetto….ok allora ascoltatevi i Radius System francesi si, ma altro che champagne, bravissimi e coinvolgenti quanto basta per essere prosaici.

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=9WEwPTxRpqw[/youtube]

no, non smetto, vi ho già parlato degli scombiccherati e geniali cileni “Como Asesinar a Felipes”

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=Hu3oOofqq6I[/youtube]

e poi ancora Collapse Under the Empire duo Germanico granitici spledidi e post rock fino al midollo!!!

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=WfgMZH7PSy4[/youtube]

in chiusura alcuni nomi che vi consiglio di cercare, Junius, Matryoshka, Fractal Pattern e per chiudere un po di leggerezza, i divertenti e dal nome lunghissimo Thao With The Get Down Stay Down

[youtube width=”250″ height=”200″]http://www.youtube.com/watch?v=NjzKkyQoe1U[/youtube]

un bacio ai pupi e ditemi bravino, grazie.

prince faster

7 COMMENTI

  1. sempre preziosi i tuoi consigli,,,
    i Crippled Black Phoenix sono all’INIT il 20 maggio

    grazie

Comments are closed.