Il disco più brutto del mondo

    0
    596 views
    The Shaggs

    Nella mia vita ho ascoltato di tutto, ma un incubo come questo va oltre ogni aspettativa.

    Partiamo dall’inizio: il favoloso trio nasce a Fremont, New Hampshire, nel 1968. La band era composta dalle sorelle Dorothy “Dot” Wiggin (voce, chitarra), Betty Wiggin (voce, chitarra ritmica) e Helen Wiggin (batteria).

    Il disco delle The Shaggs – Philosophy of the World uscì, si fa per dire, nel 1969

    Il disco ricevette elogi da artisti quali Frank Zappa e Kurt Cobain (che in quel momento erano sotto l’effetto di potentissimi antidepressivi), se la cosa sia vera o meno questo resta un mistero.

    Il disco non ha nulla di normale, la metrica che va a farsi benedire, la batteria suona per conto suo così come la chitarra e il basso che fanno accordi diversi tra loro, il cantato è da unghie sulla lavagna.

    L’uomo che aveva promesso di stampare 1000 copie di Philosophy of the World si dice che sia fuggito con 900 dischi e con i soldi del pagamento.

    Nonostante il disco risulti davvero terribile, e nonostante l’inettitudine della band, il disco venne riscoperto nel 1980.

    Da Wikipedia:

    Nel 1980, Terry Adams e Tom Ardolino, della band NRBQ, che possedevano una copia originale dell’album ed erano fans della band, convinsero la Rounder Records a pubblicare di nuovo Philosophy of the World. Dopo la pubblicazione dell’LP, la rivista di musica Rolling Stone rese onore alle Shaggs definendole “Il ritorno dell’anno”. Adams e Ardolino pubblicarono le canzoni non presenti nell’album del 1969 nell’LP del 1982 Shaggs’ Own Thing. Nel 1988 Dorothy Wiggin riscoprì l’album Philosophy of the World nel suo scantinato e fece in modo che nel 1999 fosse ristampato in CD.

    Il 20 e 21 novembre 1999, gli NRBQ celebrarono il trentesimo anniversario delle Shaggs con due concerti a New York City, ai quali parteciparono anche le Shaggs. Helen, che in quegli anni soffriva di depressione, rifiutò di esibirsi, così Ardolino suonò la batteria al suo posto.

    Nel 2001 la Animal World Records pubblicò una compilation chiamata Better Than Beatles, una compilation di artisti vari che suonano le canzoni delle Shaggs.

    Helen Wiggin morì nel 2006. La vedova di Austin Wiggin, Annie Wiggin, morì nel 2005.

    Ora se tutto questo sia vero non lo so, ma a prescindere da qualche burlone stravagante giornalista, credo che questo sia davvero il peggior disco che essere umano abbia mai inciso.

     

    Track List:

    1. Philosophy of the World
    2. That Little Sports Car
    3. Who Are Parents?
    4. My Pal Foot Foot
    5. My Companion
    6. I’m So Happy When You’re Near
    7. Things I Wonder
    8. Sweet Thing
    9. It’s Halloween
    10. Why Do I Feel?
    11. What Should I Do?
    12.”We Have a Savior