Il Barista

1
2.086 views
sexy-bar-girl-15

Tutte le mattine vado a fare colazione al bar, al bar c’è il barista, i baristi si dividono in diverse specie, questo è dei peggiori, canta, parla,  dice battute che nessuno vuole stare a sentire perchè sono delle emerite idiozie.

Ad ogni battuta o cantata o altra cazzata aspetta sempre da qualcuno un qualche consenso di qualche tipo, ma nessuno se lo fila, allora insiste, e allora la gente beve il caffè e scappa a gambe levate, insomma è un vero cagacazzi che tenta disperatamente di fare il simpatico a tutti i costi, ma simpatico proprio non lo è.

Mi ricorda qualcuno, un qualcuno che tenta di convincere tutti della sua simpatia spara sorrisi a 64 denti spara battute e spara un sacco di cazzate, ma alla fine tutti vanno li perchè è l’unico bar aperto a quell’ora, tutti vogliono bere un caffè e tutti si devono sorbire le cazzate che racconta il barista, appena aprirà un altro bar  tutti lo sfanculeranno e forse (ma non credo) si renderà conto che è solo un guitto da quattro soldi arricchito dai caffè che neanche sa fare bene.

Tunisia, la Tunisia vuole soldi e tanti dall’Itaglia, li vuole perchè noi glieli daremo oppure mettetela così, noi glieli daremo quindi ce li chiede, in fondo è la stessa cosa, li vuole per non mandarci gli immigrati???? si esatto, un paio di miliardi di euro ogni tanto, che se poi uno ci pensa bene con tutti quei soldi puoi tranquillamente sistemarne mezzo milione di immigrati tunisini, però siccome siamo dei coglioni codardi e fobici e non vediamo più in la del nostro naso pieghiamo la testa e cacciamo i danari così come abbiamo fatto con Albania Marocco Libia e via dicendo, insomma siamo sotto ricatto.

Miliardi di euro con i quali avremmo potuto costruirci una città intera e vivere felici tutti quanti.

Dimenticavo quest’anno niente Sardegna, i biglietti dei traghetti sono aumentati del 100%….tutti in Puglia!!!!!!!!!!!

portate i bonghi e le chitare co una ere sola.

1 COMMENTO

  1. Faster, partendo dal bar la mattina e continuando la giornata, ci si rende conto che il momento in generale è un gran casino! Tutti chiedono aiuto a tutti. Tutti promettono tutto e nessuno mantiene nulla. E’ addirittura difficile organizzare il cervello per concentrarsi e sentire tranquilli la radio. Vivono bene solo quelli che dicono idiozie a raffica e affrontano la questione con tutta la superficialità di cui sono capaci. Il tuo barista è sì, un cazzaro, ma per lo meno è convinto di fare il simpatico e lo fa, male, ma lo fa. Tocca darsi una mossa, non dico sollevare una vera e propria rivoluzione “nel senso fisico”, ma per lo meno rimescolare sinapsi e meningi per ritrovare quella sensazione di “speranza” nel futuro che è scomparsa. L’altra sera mi sono addentrato anche io nel ragionamento che fai sull’uscita a fiume in piena dei nostri soldi e della squallida situazione nazionale, mentre guardavo i “cimelici” Sex Pistols (versione vecchietti) in concerto su RAI5. Mi sei veuto in mente per l’appunto che facesti in radio subito dopo il concerto che fecero a Roma all’Olimpico nella deludentissima “retour” degli anni 90. Mi ricordo che notasti una cosa alla quale feci caso pure io. Mentre attaccavano God Save The Queen e ribadivano “no future for you!”, la platea della curva sud era stracolma di ragazzini idioti che non capivano un cazzo di quello che si diceva e accadeva e che pogavano estasiati, solo accecati da un mito decadente. Io vedo l’ItaGlia nello stesso modo: un Mr B. che spara stronzate come il barista di Faster insieme al suo codazzo di 40 ladroni, un branco di ragazzini “senza futuro” che si aggrappa a qualsiasi cosa e che balla e inneggia senza capire realmente quello che succede e la prospettiva di non poter andare neanche un giorno in vacanza, perchè sono 40 minuti che scrivo e ancora non è entrato nessuno in negozio in quanto in giro c’è una crisi che per passare oltre sul marciapiede devi chiedergli pure: “permesso” !! Puro sfogo mattutino….combattiamo il malvagio e non fermiamoci, vamos amigos!!!!

Comments are closed.