Zechs Marquise nuovo album Getting Paid

1
441 views
Zechs Marquise

Ieri ho ascoltato il “nuovo” album di Jimi Hendrix (che commenterò nei prossimi giorni) e ho riascoltato i Zechs Marquise che invece commento oggi.

Originari del Texas, musicalmente nascono nel 2003, dopo un E.P. che uscì nel 2006 personalmente mai ascoltato, nel 2008 pubblicano “Our Delicate Stranded Nightmare” album concept costituito da quattro “movimenti”,  base fondamentale del lavoro è una sorta di post progressive, chiari i riferimenti ai Crimson grazie proprio all’uso in alcuni momenti del Mellotron, e come sappiamo Mellotron chiama King Crimson, ma non fatevi trarre in inganno, la percezione è accennata e mai gnomica, e i rimandi ad altre musiche è sorprendente e repentina!!!

Ma al di la di questo i Zechs sanno abilmente inquinare il tutto con diversi oscuri e sperimentali tratti sonori, consentendo addirittura l’accesso ad un dub visionario e martellenate.

il disco è uscito anche su vinile doppio (che consiglio), la registrazione è notevole seppure in alcune passaggi pecchi un pò di ingenuità, ma complessivamente mi sento di dire che  questo è veramente un gran disco, e credetemi se vi dico che troverete delle belle perle al suo interno.

1 COMMENTO

Comments are closed.