Nick Cave nuovo album Push The Sky Away

0
453 views
Push-The-Sky-Away-

Stancante, l’aggettivo è di quelli semplici e che non lasciano dubbi, un album grigio seppure poetico, arrogante come solo lui sa essere, statico e troppo innamorato di se stesso per ammettere una seppur minima sconfitta.

Il disco è ridondante e patisce tutta la stanchezza musicale di un artista che nonostante i tanti fasti oramai vive su allori che a furia di essere schiacciati sono divenuti scendiletti per vecchiette.

Dopo cinque anni di silenzio e con all’attivo una quindicina di dischi, Nick Cave cerca in tutti i modi di affrancarsi da partiture banali ma ci cade dentro come un pesce con l’amo, la sua autorevolezza si è persa durante un percorso fatto si di grandi dischi ma anche di molte “leggerezze” e questa è una di quelle che non ti scordi facilmente.

Il poeta maledetto, ma non lo è mai stato, lo chansonnier fine e poco duttile si è perso nelle ballate banali e cicliche che annoiano e non reggono il tempo di un disco.

Non che mi aspettassi chissà cosa, però dispiace assistere allo sgretolamento di un gran musicista, ma sinceramente di predicatori intubati di religione ne ho sentiti anche troppi, anche se ritengo Cave una figura di indiscussa capacità poetica ma dal profilo irrisolto, capace di pennellare metriche sapienti e illuminanti ma anche di farsi schiacciare da un misticismo apocrifo e da un ego smisurato verso un nichilismo di maniera che personalmente mi evito volentieri.

Prince Faster

Track List

  1. “We no who u r”
  2. “Wide lovely eyes”
  3. “Water’s edge”
  4. “Jubilee street”
  5. “Mermaids”
  6. “We real cool”
  7. “Finishing jubilee street”
  8. “Higgs boson blues”
  9. “Push the sky away”