Mick Harvey il video di Contact recensione

0
181 views
Mick Harvey Intoxicated Women

Mick Harvey deve essere stato folgorato sulla via di Damasco da Serge Gainsbourg in età puberale, altrimenti una mania del genere non ti viene così di punto in bianco. Sarà stata la pruriginosa “Je t’aime… moi non plus” degli anni sessanta che venne censurata che rese il nostro eroe così maniacalmente legato all’eclettico, multiforme artista parigino; sta di fatto che “Intoxicated Women” è il disco che chiude!? la quadrilogia Gainsbourg.

Il chitarrista australiano si avvale della compagnia di sua moglie Katy Beale, del figlio Solomon, la straordinaria vocalist cambogiano Channthy Kak, Xanthe White, Steve Shelley, J.P. Shilo, Bertrand Burgalat, Toby Dammit; “Intoxicated Women” è un disco forse troppo “manieristico” ma decisamente in linea con lo spirito guida che da quattro album (o forse tre più uno) accompagna Mick Harvey nei suoi percorsi a ritroso nel tempo, didascalici? Assolutamente no; Harvey trova punti di contatto tra la preziosa carriera di Gainsbourg, tra classici e brani meno conosciuti, e il suo modo di ricostruire splendidi affreschi che il tempo ha in qualche modo occultato, gli da una nuova luce, una veste rinata e passionale.

“Contact” originariamente cantata da Brigitte Bartot, è qui ripresa dalla moglie dell’artista australiano e l’arrangiamento rivela tutta la venerazione che Harvey ripone nei confronti di Gainsbourg. Il brano è preciso e immortalato come fosse una foto ingiallita e restaurata, lasciando però inalterata quella speciale patina di antica fattura.

A giorni uscirà il disco di cui vi daremo conto.

Prince Faster

 

 

Track List:

Ich Liebe Dich…Ich Dich Auch Nicht (Je T’Aime… Moi Non Plus)
– featuring Andrea Schroeder & Mick Harvey on vocals
All Day Suckers (Les Sucettes) – with Mick Harvey on vocals
Contact – featuring Channthy Kak & Xanthe Waite on vocals
Prévert’s Song (Chanson de Prévert) – featuring Jess Ribeiro & Mick Harvey on vocals
The Eyes To Cry (Les Yeux Pour Pleurer) – featuring Sophia Brous on vocals
Puppet Of Wax, Puppet Of Song (Poupée de Cire, Poupée de Son) – feat Xanthe Waite on vocals
Baby Teeth, Wolfy Teeth (Dents de Lait, Dents de Loup)
– featuring Solomon Harvey & Mick Harvey on vocals
God Smokes Havanas (Dieu est un Fumeur des Havanes)
– featuring Andrea Schroeder & Mick Harvey on vocals
While Rereading Your Letter (En Relisant Ta Lettre)
– featuring Sophia Brous & Mick Harvey on vocals
Sensuelle et Sans Suite – featuring Lyndelle-Jayne Spruyt on vocals
The Homely Ones (Les Petits Boudins) – featuring Xanthe Waite on vocals
Lost Loves (Les Amours Perdues) – with Mick Harvey on vocals
Striptease – featuring Andrea Schroeder on vocals
The Drowned One (La Noyée) – featuring Jess Ribeiro & Mick Harvey on vocals
Cargo Cult (Cargo Culte) – with Mick Harvey on vocals