M5S: fallo di ostruzione.

0
680 views
ITALY-POLITICS-PRODI-GOVERNMENT-CRISIS

Cartellino rosso ed espulsione. Questo se eravamo su un campo di calcio ma siamo in parlamento.

Al di la del fatto che alla fine gli emendamenti che il M5S ha proposto erano 8 e non diecimila, c’è da dire che erano più di 150 quelli del PD (roba da matti) però l’ostruzionismo è colpa del movimento 5 stelle.

Li sto ascoltando da ieri grazie alla diretta rai parlamento, sono impacciati, balbettano, sbagliano a leggere, si impappinano esattamente come farei io, a me capiterebbe la stessa identica cosa se sapessi di parlare al parlamento davanti al paese, davanti e per conto di quasi sessanta milioni di italiani.

Sono gente normale quelli li, mica professionisti, sono sprovveduti come lo sarei io se dovessi affrontare una cosa del genere, non l’ho mai fatta…quindi.

Ma c’è sempre una prima volta, anche per il più longevo politicante, all’inizio anche lui non sapeva dove mettersi le mani, per di più questi sono bombardati da tute le parti anzi che stanno reggendo in questa maniera, bravi.

Molto spesso vengo accomunato al M5S per il solo fatto che ne parlo, come se parlare della Lazio ti fa diventare di colpo Laziale…figuriamoci.

Al di la delle chiacchiere da bar che mi vengono affibbiate credo che un bel po di pulizia debba essere fatta, loro ci stanno provando.

Stanno dicendo in questo momento al paese che il decreto del fare alla fine non farà un bel niente, però ne riparleremo tra sei mesi e tireremo le somme.

Io li ascolterò anche questa notte.

In bocca al lupo.