Sapessi come è strano.

36
1.672 views
folder

C’è una nota positiva in tutto questo, e cioè che fino ad un paio di settimane fa dopo così tanti anni dietro a quel microfono

[youtube width=”450″ height=”400″]http://www.youtube.com/watch?v=vhOBe4cCf3U[/youtube]

e in quell’orario non sapevo cosa diavolo succedeva tra le 18.00 e le 21.00 a Roma, le cose infatti mi venivano raccontate da voi, il traffico, i negozi, le vari e variegate manifestazioni di ogni genere e colore, insomma un mondo a me sconosciuto che piano piano sto scoprendo, ma in realtà diciamocela tutta, dopo due settimane ho capito che dalle 18.00 alle 21.00 non succede niente di diverso di ciò che accade fino alle 17.30, insomma la nota non è poi così positiva:-). Direi piuttosto che faccio tutto con più calma, se mentre prima ascoltavo musica in maniera un po più frenetica, ora lo faccio con molta più calma e ci rifletto molto di più e forse sono diventato molto più critico ma non so se sia un bene o un male, anche perchè sto mettendo a dura prova il mio impianto che sta acceso una decina di ore al giorno. Sto per intraprendere un altro esperimento audio, quello dell’ascolto di file liquidi ad alta qualità, tra un paio di settimane ve ne darò conto. Visto che ci sono, rinnovo un grande grazie a tutti quegli ascoltatori che mi hanno scritto e che continuano a scrivermi, sto cercando di rispondere personalmente a tutti, ma siete veramente un mare. Grazie anche a tutti coloro che hanno scaricato, ascoltato in streaming i miei saluti e quelli di alcuni amici e i numeri sono pazzeschi, qualcuno avrà notato che ho inserito un link ad un player dove gira senza soluzione di continuità una mia trasmissione, ecco quella è una prova tecnica di trasmissione, e se tutto va bene tra qualche giorno proveremo a fare una trasmissione in diretta via web, vi avviserò. Sul fronte radio fm invece nulla di nulla, certo non mi aspettavo niente di diverso dal nulla di nulla, anche perchè girano editti bulgari (ma sono solo voci), poco male vorrà dire che terrò acceso il mio impianto qualche ora in più.

Per ora vi mando un grande abbraccio musicale.

prince faster

Questi sono i Colaris, il gruppo con cui ho aperto il podcast dei saluti.

36 COMMENTI

  1. Grande!

    che dac usi per la musica liquida? e soprattutto, dove li troviamo legalmente ‘sti benedetti files ad alta risoluzione? hdtracks fa scaricare solo demo, Apple sta sperimentando il formato FLAC ma ancora nulla 😉

    a presto
    Luca

    • sul dac ci sto lavorando, nel senso che ne proverò un po. per i file HD fino ad oggi c’è solo il sito della linn che fa scaricare legalmente i file ad alta qualità 24 bit, i tunes sta ancora con i fle a 256 Kbit e sinceramente non capisco come si possano pagare tutti quei soldi per avere file di scarsissima qualità audio.
      credo però che con l’annuncio da parte delle major di non pubblicare più cd da dicembre 2012 e quindi di dismettere per sempre tale formato, qualcosa nel mondo del download legale dovrà pur cambiare, spero quindi che il monopolio ora detenuto da itunes possa decadere per dare spazio a piattaforme che distribuiscano anche formati ascoltabili a prezzi più accessibili.

  2. Editto bulgaro ?!? Addirittura… Comunque a Roma sono 3 le radio degne di poterti ospitare e tutti sanno quali sono (TRS, RCF e RCA).

  3. grande Sa !!!!!
    pure io sto entrando nel grande mondo della liquida !!!!!
    mi sto attrezzando (e spendendo…:-( ma sempre ragionando e con scelte moooolto ponderate…. ;-))
    netbook dedicato, Ubuntu studio, convertitote USB/SPDF (altrimenti i files 192/24 che ce li hai a fare ?), e ovviamente DAC.
    Ho preso pure una scheda audio da mettere sul pc “principale” con uscita ottica + coassiale + RCA, ovviamente presa sulla baia nientepopodimento che in corea !!!!! 😉

    beh sono contento che qualcosa si muova (certo che dovrò fare le corse per arrivare a casa e riuscire a sentirti….) e sono basito dal sentire che possano averti “bannato” dalle radio capitoline, cazzarola il nostro uomo è uno così potente ??? ha parenti mafiosi ?!?

    un salutone !

    PS
    hdtracks fa scaricare eccome, basta che paghi….

  4. Visto che non si sblocca nulla (ma spero che accada presto, alla faccia di eventuali editti bulgari), bisognerà proprio fare il pieno di cd in macchina, purtroppo.
    In bocca al lupo

  5. Mi dispiace molto, anzi sono arrabbiata che sia potuta succedere una cosa del genere, il fatto è che neanche so cosa sia successo per farti arrivare a prendere una tale decisione, non c’è scritto da nessuna parte, perche lo hai fatto ? Non ti rendi conto che la tua voce e la musica che mettevi facevano compagnia e allietavano i pomeriggi di tante persone, sole, malate o allegre, che davi loro una ragione per stare meglio, per distrarsi. Mi sono preoccupata perche non ti sentivo da qualche giorno e oggi ti ho cercato su internet,e ho scoperto che non sei più in radio. Ci sono rimasta male, sicuramente è dispiaciuto anche te ma tu parlavi e noi stavamo dall’altre parte della barricata ed eravamo in tanti, forse non ti rendi conto. Vabbè, abbozzerò, tanto non c’è niente da fare

  6. ad esempio, ma RCA invece di mandare le sedute del consiglio regionale (che fanno solo incazzare) ma perchè non ti lasciano un po’ di spazietto ??!?? 😉

  7. Qualche anno fa quando hai cambiato orario di programmazione, chiedevi a noi idee su come trascorrere il sabato pomeriggio a te sconosciuto!!! Come vedi, alla fine, è sempre tutto uguale:-)
    Avere TEMPO è una gran cosa, ma non approffittarne e torna a fare qualcosa per noi poveri orfani di musica!

    Io rispetto ad altri tuoi ascoltatori ho uno sterio “datato” in macchina (lo avevo già montato sulla UNO!!!), ovviamente sprovvisto di CD, dunque non posso neanche consolarmi con quelli. Questo per dirti che ti aspetto e che alla fine editti bulgari o no la bravura e la passione avranno la meglio. Deve essere così, io un pò nella giustizia e nei meriti ci credo ancora…

    P.S. i tuoi saluti praticamente li ho imparati a memoria aspetto con ansia nuovo materiale!

  8. Allora: pochi giorni fa ti avevo scritto circa l’incazzatura che la tua fuoriuscita dalla radio aveva provocato in me, ma avevo anche scritto di tutte le cose che mi/ci rimangono di te. Rispondendo ad un’altra mia mail anche il buon Fabio Giannotti si è detto molto dispiaciuto per quanto accaduto e continua a nutrire la segreta speranza che, un bel giorno, la tua voce si rimaterializzi nell’etere, ma sempre da Radio Rock.
    adesso, oltre a far i conti con la tua mancanza, leggo quello che scrivi e capisco che rischio seriamente di dover smantellare il mio vecchio muro HI-FI (piatto, glorioso technics di 30 anni – ampli – lettore cd – lettore dvd – gloriosa piastra di registrazione a cassette TEAC) per passare alla musica liquida. Vedo quindi che le brutte notizie non girano mai da sole. E poi non ci ho più l’eta… DAC, formato FLAC, convertitote USB/SPDF , Ubuntu studio… ma che roba è? AIUTOOO!!!! Perchè non organizzi dei corsi di formazione per noi poveri old hi.fi dipendenti???

  9. Ma chi è in grado di emettere un editto bulgaro? Ma che abbiamo il Berlusconi radiofonico? Se così fosse mi toccherà boicottare in toto Radio Rock e non soltanto la fascia mattutina e quella tra le 18 e le 21. Per fortuna ho appena installato in macchima una radio con porta usb così posso ascoltare i tuoi podfast! Approfitto Prince per ringraziarti di avermi fatto conoscere al tempo i Tool (oltre ad altri fantastiliardi di gruppi) che da anni fanno parte della mia vita come ne hai fatto parte tu per più di 10 …..
    Un grazie di cuore.

  10. Caro Prince, io ti ascolto fin da quando sono arrivata a roma… e dicevo sempre che una delle poche cose che mi piacevano di ROma era Radio Rock, perchè c’era un tipo che trasmetteva cose che in nessuna altra radio avrei potuto mai sentire….. certo, con la gloria non si mangia, ma avrai capito quanta gente ti stima! Sarei curiosa di sapere in quanti hanno “spento” RadioRock dopo i noti fatti…. a me personalmetne manca molto l’appuntamento preserale con te, e ho tanti bei ricordi legati a quella fascia di ascolto. un abbraccio per la coerenza e un bacio di buona fortuna per i tuoi prossimi progetti. Antonella

  11. Dio Santo! Ma che cavolo è successo? Cado dalle nuvole, non sei più su radiorock? Qelli so MATTI!!!!!!!!!!!!
    Prima Loredana, adesso tu, ma sono impazziti?

  12. Ciao Prince…
    è da due settimane che volevo scriverti, ma tanti prima di me hanno detto le cose che avrei voluto dirti, che quindi non starò qui a ripetere…insomma, sono un’altra orfana, sono una tra quelli che, il giorno dopo la tua “dipartita” da RR ha smesso definitivamente di ascoltarla…ed è stata dura, perchè è da almeno 18 anni che la mia radio in macchina e quella di casa sono sintonizzate sui 106.6 . E, che dire…si sente proprio la tua mancanza, come non avrei immaginato! A sentirti parlare di editti bulgari e radio che non ti vogliono rimango basita, ma dove lo trovano uno bravo come te???? Mah….che mondo strano!
    Ahò, male che va, vista la brutta aria che tira a stò paese, ritira fuori l’idea dell’isola, e se n’annamo tutti là!!!
    Vabbè…volevo unirmi al coro….un abbraccio, e good luck, sia a te che a tutti noi che ti aspettiamo affamati di musica, cultura e sano cazzeggio!

  13. che bello risentirti ! te e tutti i tuoi/nostri amichetti
    certo non è la stessa cosa…. in auto come facciamo? ma lo streaming è fantastico e non intasa neanche questo catorcietto di mio pc! ho letto che oltre a nuovi longplaiiiiiiiiiiiin ti sei comprato una nuova cannetta beh se sei dedito alla pesca mi metterò di punta qui così se passi da punta della vipera, che non sono io ; ) , magari potremo venirti a dare personalmente la zampetta per dimostrarti la nostra solidarietà e affetto
    abbasso lo stupidovolatile

  14. Ciao,
    hdtracks fino a poco tempo fa ti faceva arrivare fino al pagamento per poi dirti: “sorry, this service is not available outside USA”…. ora riprovo, spero abbiano sbloccato.

    Grazie Prince per la dritta sul sito della Linn, vado a farci un giro;

    La morte del cd infatti ha spinto Apple (monopolista assoluto, altro che editto bulgaro) ad aprirsi timidamente al supporto FLAC… a breve (+ o -) si muoveranno per vendere files HD, così da accalappiarsi pure una bella fetta di audiofili… ma chissà con quali prezzi!

    a presto,
    Luca

  15. Girano editti bulgari???
    E…si iniziassero a girare un pò di sganassoni???
    Chi mi ha preceduto, ha già scritto tutto.
    Spero di riaverti, si riaverti e non solo risentirti, perché così é stato per 10 anni.
    Il tuo silenzio é assordante.

  16. Caro Faster lo sai cosa è successo oggi?

    Sono stato rimosso dai fan della pagina di Radio Rock per aver espresso delle opinioni critiche sulla surreale intervista di Pappagallo a Iannone sollevando quanto per me fosse difficile (di fatto impossibile) ascoltare ancora quella Radio avendo avuto diversi amici, conoscenti pestati a sangue da quelle bestie neo fasciste.

    Ecco Faster, mi sarebbe piasciuto averti ancora lì, ma tutto sommato credo che tu abbia fatto bene ad andartene. Sei un bravo Dj e credo che con questa cosa tu abbia dimostrato di essere anche una brava persona e sono contento di averti apprezzato sin da prima.

  17. Ciao Prince.
    E io che pensavo fossi andato in ferie…..
    invece ricostruendo i pezzi di discorso sparsi qua e là, mi sembra di capire che c’entri qualcosa quel RIDICOLO uccello mattiniero con deliranti manie di onnipotenza, protagonismo e voglia di stupire (chi? ma chi se lo caga?)….mi pare c’entrino lui e un’intervista lungamente annunciata che mi rifiutai di sentire non tanto per l’aspetto politico, quanto perchè puzzava di “voglio stupire a tutti i costi” da 10km di distanza e che quindi evitai come la peste.
    Pappagallo come Cruciani: somma di inutilità.
    L’uccellino di RadioRock mi ha dato sempre l’idea di fare marchette per la TV, magari per atterrare in zona Mediaset. Mi sbaglierò….ma questa voglia di stupire a tutti i costi, di cercare di fare notizia (senza successo)…ma ne stiamo parlando troppo, dandogli troppa importanza.
    Gli si addice bene quello che disse Charlie Brooker sugli sproloqui di Gheddafi. Punto.
    Detto ciò, mi spiace solo che per fare spazio a quelle cagate, no mi fai più compagnia la sera tornando a casa nel traffico.
    Che bellezza le trasmissioni con Terragni, me le ricorderò: tanti sorrisi e quanta musica.
    Grazie per la compagnia.
    Grazie per le tue tirate sull’analogico.
    Grazie per avermi guidato alla scoperta del post-rock.
    Grazie per avermi fatto incazzare e passare le nottate su youtube a cercare i pezzi di cui non dicevi il titolo (e che non mettevi in playlist! ‘Ci tui! 🙂 )
    Grazie di tutto Fasterì e non per finta, grazie davvero.
    E una preghiera: non smettere!
    Ce lo devi. 🙂
    Adesso però toglimi una curiosità:
    ma è un’impressione mia o Margus rosicava un pò sul serio quando, prima di passargli il microfono, lo annunciavi chiamandolo per nome e cognome? 🙂
    Con affetto
    M

  18. @Maurprat59 abbi fede che se ti applichi un minimo piano piano capirai i misteri della liquida, d’altra parte se sai usare un PC per scrivere su un blog direi che “il più è fatto” 🙂
    per il resto vedrai che la graaaaande rete ti aiuterà, come sta aiutando me (che fino a qualche settimana fa non ci capivo una emerita m….a).

    dopo le ultine notizie di gente calcellata dalla pagina faccialibro posso affermare ormai con certezza assoluta che RADIO ROCK NON E’ PIU’ LA MIA RADIO !!!!

    e qui faccio una domanda provocatoira che riguarda molti:
    COME LO STACCATE L’ADESIVO DALLA MACCHINA ?? 😀

    vi aiuto, scaldatelo con un phono da capelli (sandro ti ricordi di che sto parlando ?!? :-P) e quasi sicuramente piano piano verrà via, i residui di colla vanno via con un po’ di benzina.
    e voilà, la pubblicità di RR non c’è più 😉

  19. @massimo

    Con quello che costa la benzina !!!! Lascio i residi di colla …

    Il salito saluto speranzo Prince e questa sera ridai un pò di voce a questa città !!!

    Luca

  20. http://foveahex.bandcamp.com/

    fovea hex, me li ha fatti conoscere un amico recentemente, che ne pensi Prince? Sicuramente conoscerai già questo progetto e magari lo avevi già proposto agli ascoltatori, purtroppo non avevo la possibilità di ascoltarti quotidianamente (adesso, grazie al grand’uomo, mai…), spero di non aver fatto figuraccia…

    PS: per curiosità ho fatto un giro sul blog del ‘nemico’… la gente sta avvelenata, molti gli chiedono di lasciare la radio, qualcuno lo insulta… chissà se avrà finalmente realizzato di aver combinato una clamorosa boiata? Mah…

    Baci da una ex ascoltatrice silente, ora scribacchina.

  21. Beh, io radio rock non la ascolto più da quel giorno. Ho provato un paio di volte ad ascoltare Claudia e Fabione ma purtroppo sono talmente amareggiata con la radio che non riesco più a sentire neanche loro, anche se credo non c’entrino nulla con la questione…e poi non ci sono più gli spot di oreste, quelli tuoi sulle serate del fine settimana,,,insomma…non è più rr….e comunque, siccome mi rifiuto di ascoltare quella radio nell’orario in cui vado al lavoro (ore 9 circa) e d in quello in cui torno a casa 19 circa, perchè ci sono i due dj più insignificanti della storia di radio rock…..ti dico solo che a pate virgin radio e poche altre m’è toccato pure mettermi a fare zapping sulle radio commerciali….cioè….vedi che puoi fà, perchè con tutto il rispetto…non è che posso finire a sentirmi la Pausini o qualche vincitore di “Amici”….. 🙁
    Un abbraccio principe sandro,
    prmai ti leggo tutti i giorni per sopperire alla tua mancanza…. 🙂

  22. Sono esattamente nella situazione di Francesca. Oggi ho iniziato la ricerca di un’altra radio. A differenza sua ascolto volentieri Claudia, Fabio e Margus ma il buco è troppo grande.
    Se qualcuno ha suggerimenti per Radio alternative, and I mean it, fatemi sapere.
    Sto ascoltando Rock FM alternative <Rock.
    Ma Prince, aspetto te tramite questo blog.
    Ciao

  23. @valter
    Come ho già detto ieri, a Roma ci sono 3 ottime radio alternative. TRS (102.3) specializzata in rock anni 60 e 70 ma non solo, poi Radio Città Futura (97.7) e Radio Città Aperta (88.9) che fanno anche informazione.

  24. L’anno scorso, dopo 22 anni di lavoro a orario continuato, sono andata in mobilità. Beh… non crederai a quello che ho fatto e visto in quasi dodici mesi di “latitanza” parziale dal lavoro. Ho avuto modo di sfruttare quelle ore per fare ginnastica, per andare in giro in primavera ad ammirare la natura in fiore (dentro Roma), per buttare i semi di quelle che spero siano le mie future attività. Nonostante non fossi andata eccessivamente al mare, l’abbronzatura se n’è andata a gennaio, e ho pure cominciato a fare dei micidiali tornei di tennis sulla WII.
    C’è tanto da fare in quelle tre ore Prince, goditele perchè presto o tardi te toccherà tornà ad allietarci!

  25. a confermare il radicale cambio di rotta della radio, i commenti di critica sulla nuova pubblicità pubblicati sulla pagina fb ufficiale della radio sono stati rimossi!!!!!!!!!!!!!1
    ragazzi diciamo la nostra sul gruppo fb “ricostruiamo RADIOROCK”

  26. Aspetta aspetta che io solo ora comincio a intravedere un’implicazione tragica di tutto quello che è successo: vuoi forse dirmi che quest’anno il 25 dicembre non ci sarà la tua voce ad accompagnare la preparazione della tavola di Natale?!?!?!?

    Ragazzo mio…via web, via radio, via citofono o a viva voce…inventati qualcosa per Natale altrimenti davvero stavolta trovi la sommossa sotto casa :))))

    Un sorriso a te. (pallido ringraziamento per tutte le buone ore che ci hai regalato).

    Max

  27. An intriguing discussion is worth comment. I believe that you ought to
    write more on this subject, it might not be a taboo matter but generally people don’t speak about such issues. To the next! All the best!!

Comments are closed.