Giuseppe mi scrive da Fort Lauderdale

0
1.047 views
fort

Questa email mi è arrivata un paio di settimane fa, sono cose che fanno piacere….grazie Giuseppe!!!

Caro Prince,

Ma che fico sciverti mentre ti ascolto…
Era un po’ che non riuscivo a sintonizzarmi x sentire un po’ di sana e robusta musica.
Qui in Florida purtroppo il panorama musicale radio è abbastanza disarmante, e a parte un DJ che trasmette rock solo da mezzanotte in poi, il resto è Hip Hop, Ispanica, Rap e Country.
Vabbè…paese che vai, ascoltatori che trovi.
Comunque sia, ti volevo mandare questa cartolina da Fort Lauderdale.
A 42anni mi sono iscritto al college!
Te lo dico subito…le collegiali tipo Gloria Guida non ci sono, ma la ricerca continua.
Retate sintonizzati che vi faremo sapere.
Ti scrivo perchè qui negli USA ho trovato un paio di posti che secondo me meritano…meritano di esistere.
Le prime due foto sono di un area ritrovo, caffè, bar ecc al secondo piano della mia università.
Un ragazzo mette a disposizione spazio, computer, Internet, divani, ecc per passare il tempo.
L’ingresso è free e l’unica legge (se vogliamo chiamarla così) è che se hai fame e sete devi comprare cibo e bevande da lui…il che mi sembra anche corretto.
Non è un luogo per studiare, è per passare il tempo, per socializzare, alla vecchia maniera, senza FB o altra roba.
Una volta a settimana concerti dal vivo all’ora di pranzo!
Se sai far girare i dischi, la postazione (piccola, ma onesta) è a tua disposizione.
Il divano è comodo e anche se non ci sono alcolici (siamo sempre in un college) l’ambiente è veramente carino.
L’ultima foto è di un locale che…cacchio ancora non mi ci sono fermato…ma che secondo me promette bene.
Un abbraccio dalla fabbrica degli uragani,
Giuseppe [un fegato in fuga]