Cicciolina torna in politica e Berlusconi è anti corruzione.

1
1.278 views
cicciolina-

 

Lo fa con un nuovo movimento che non è quello delle anche, si chiamerà DNA (democrazia, natura, amore), non è nuova

[youtube height=”400″ width=”450″]http://www.youtube.com/watch?v=XThlg0ecQp8[/youtube]

a certe pratiche politiche, c’è da dire che vista la situazione politica almeno lei “certe cose” le sa fare davvero bene.

Cicciolina fonda un nuovo partito, il DNA, destinato certamente a prendere un numero molto elevato di voti, considerata la stima e l’affetto

che ripongono in lei un gran numero di estimatori delle sue indubbie performance artistiche, e viste anche le alternative poco credibili del panorama politico italiano.

Dal suo sito apprendiamo che: Il partito DNA significa “Democrazia Natura Amore” è stato fondato da Ilona Staller dal suo compagno

Avvocato Luca Di Carlo che è anche il capolista nel comune di Monza.

http://www.cicciolinaonline.it/


Detto questo leggete qua, poi ci si meraviglia se i cittadini odiano i politici. E’ accaduto ieri 1-10-2012Luigi Compagna e Maria Alessandra Gallone (PDL) hanno presentato un emendamento al ddl anticorruzione in discussione che riguarda il reato di concussione.l’On. Sisto (PDL) ne aveva gia’ presentato un che concretizza il reato di concussione solo i


n presenza di danno patrimoniale, l’emendamento Compagna-Gallo, invece e’ piu’ subdolo, la proposta e’ quella di cambiare una parola da “indebito” a“Illecito”.

Ad una prima analisi puo’ sembrare innocuo in realta’ non e’ cosi:

Codice penale Art.317

Il pubblico ufficiale o l’incaricato di un pubblico servizio, che, abusando della sua qualità o dei suoi poteri costringe o induce taluno a dare o a promettere indebitamente, a lui o ad un terzo, denaro o altra utilità, è punito con la reclusione da quattro a dodici anni.

Cambiando da indebita a illecita si costringe il PM ministero a provare che il comportamento del incaricato di pubblico servizio sia illecito, appunto, e non indebito la differenza e’ abissale.

Ma a che giovera’ mai un cambiamento simile, chi e’ la persona che e’ sotto processo per concussione?

Berlusconi nel caso Ruby, con questa modifica bisognera’ provare anche l’illecita’ del suo comportamento, mettendo a rischio l’intero processo.

Ma non e’ finota qui, un altro emendamento a firma Antonino Caruso (sempre PDL) propone di ridurre la pena per abuso d’ufficio da uno a tre anni (invece che da uno a quattro) eliminando cosi il rischio di arresto.

Chi sara’ mai la persona che trarrebbe vantaggio da questo emendamento?

1 COMMENTO

Comments are closed.