Cancer il sorprendete Totem recensione

0
679 views
Cancer_Totem
photo from official facebook page

Recensione

Ci sono dischi che lasciano senza fiato, accade di rado ma accade, “Totem” è uno di questi dischi.

Lo trovi quasi per caso cercando in giro per il web, perchè questa è la cosa straordinaria della musica, se non la trovi, è lei a trovare te. Si resta sorpresi nello scoprire quanto talento in poche note, perchè fare tante note sono bravi tutti, basta solo usare la tecnica, ma la tecnica da sola non basta, serve ben altro; qui invece siamo di fronte ad un concetto diverso a cui faccio spesso riferimento, il concetto della sottrazione, meno note, poche ma piazzate al punto giusto e nel momento giusto. Il concetto di fondo è tutto qui.

I Cancer sono un duo danese, Nikolaj Manuel Vonsild e Kristian Finne Kristensen, il primo fa parte dei When Saints Go Machine, mentre Kristian ha pubblicato un paio di dischi sotto lo pseudonimo di Chorus Grant.

Cosa rende particolare questo duo è semplice da spiegare: la semplicità. I due si sono incontrati forse non per caso, però l’incontro è stata la loro fortuna e le due entità sono divenute simbiotiche, insomma calzano a pennello come un vestito cucito su misura.

Già al primo ascolto e al primo brano “Esca”, già si pensa a: “senti un pò la voce, è simile/uguale a quella di Antony Hegarty” un pò più bassa e calda, poi però quando si entra nello specifico del disco ci si imbatte in altri mondi, la voce cambia, il duo si sovrappone riuscendo a riempire spazi musicali che lasciano davvero senza fiato.

Le distese musicali dei Cancer si perdono a vista d’occhio, complice probabilmente il largo uso dei reverb che riescono ad usare in maniera sapiente e con quella eleganza degna di uno stilista d’eccellenza; le armonie sono ricercate e ricche di feeling; sono come fiabe raccontate ai bimbi prima di dormire, leggere, soffici e da un profondo senso estetico, che rende il disco – evitando di scomodare la metafisica Kantiana – un viaggio attraverso il concetto stesso “dell’Io” più profondo.

“Totem” è un disco magico, un percorso che vi permetterà di esplorare sconosciuti luoghi della vostra anima, e sarà una visione tridimensionale di quiete e trascendenza.

Data di uscita

Il disco è uscito il 27 gennaio 2017 in tutti i formati.

Cercalo su Amazon
Totem

 

Prince Faster

Track List:

1 Esca 3:56
2 Die One More Time 3:09
3 Honey 2:58
4 Testa Nera Prima 4:02
5 Errors 4:35
6 Tears 4:30
7 Mr. Exorcist 6:50
8 Tak For Nu 4:44
9 Savage 6:15
10 Animals 4:41
11 This Is Where It Hurts