Ho deciso di compilare una personalissima lista di 35 dischi di artisti italiani 2020, completamente isolata dal resto delle altre classifiche internazionali.

E’ forse la prima volta che divido gli italiani dagli stranieri in quanto ritengo che (in linea di massima), il panorama nostrano, per certi versi, è molto più stimolante rispetto a quello internazionale.

Certo le eccezioni ci sono, e alcune davvero sorprendenti, vedi il formidabile album di Fiona Apple, o il cervellotico lavoro dei Panzerballett, Tigran Hamasyan, A.A.Williams  ecc..

Va però detto che il livello compositivo italiano anche e soprattutto quest’anno, è stato elevatissimo; sto parlando di artisti italiani, ma non necessariamente di musica italiana, si c’è anche quella, ci sono artisti che cantano in italiano, i cantautori, ma c’è anche tanto altro da esplorare e da ascoltare, perché parlare di musica italiana risulta davvero molto riduttivo; qui parliamo di artisti italiani, che a volte scrivono composizioni cantate in italiano.

Buona lettura.

Prince Faster

Le classifiche, “il solito” immancabile esercizio di stile per malati di mente della musica, radical chic, apostoli del verbo, perditempo, calcia barattoli, annoiati vagabondi della musica, insomma, sappiamo bene che alla fin fine nessuna sarà quella giusta, nessuna rifletterà i gusti di tutti.

Le classifiche per chi le legge sono spesso irritanti, noiose, stupide, banali, sbagliate, presuntuose ecc… per cui non fatevi prendere dal panico e anzi, fatevi una bella risata ma senza seppellire nessuno per carità.

I 35 migliori dischi 2020

  1. 2Hurt – Vampire Wknd Interview
  2. Massimo Zamboni – La Macchia Mongolica
  3. Deadburger – La Chiamata
  4. Lucio Corsi – Cosa Faremo Da Grandi?
  5. Silvia Tarozzi – Mi specchio e rifletto
  6. Dardust – Storm and Drugs
  7. Nova sui Prati Notturni – Nova sui Prati Notturni
  8. Teho Teardo – Ellipses dans l’Harmonie – Lumi al Buio
  9. Amptek – Karl Marx Technofuturist
  10. Il Silenzio Delle Vergini – Fiori recisi

Qui puoi ascoltare tutti e 35 i dischi

(ad eccezione dei Nova sui Prati Notturni che non hanno il disco su spotify).

Gli altri 25 Album

Lorenzo Senni – Scacco Matto

Manuel Magrini trio – Dreams

Manlio Maresca – Noisy Games

Bologna Violenta – Bancarotta Morale

Brunori SAS – Cip!

Francesco Bianconi – Forever

Lucio Leoni – Dove sei, pt. 1

Pino Marino – Tilt

Mondoriviera – Il tempio degli uomini granchio

Giorgio Canali_Rossofuoco – 20

Paolo Benvegnù – Dell’odio e dell’innocenza

Agnese Valle – Ristrutturazioni

Dente – Dente

OvO – Miasma

Calibro 35 – Momentum

Simone Cicconi – Cosa Mai potrebbe Andare Storto

Diodato – Che vita meravigliosa

Bipuntato – Maltempo

Galeffi – Settebello

Valentina Polinori – Trasparenti

Bez Yorke – Mayeneme

Il Pretesto – Distratta – Mente

Viola Nocenzi – Lettere Da Marte

Unalei – Galatea

Joan Thiele – Operazione Oro