E’ il trend degli ultimi anni, e se non siete aggiornati rischiate di fare anche brutte figure.

Le serie, una volta si chiamavano sceneggiati televisivi, se ne producono come se non ci fosse un domani, molte sono davvero brutte, alcune però meritano di essere viste.

Ve ne segnalo cinque che mi sono particolarmente piaciute.

Carnival Row (fantasy) ***

E’ appena uscita ed è ben fatta; attori di primo livello quali Orlando Bloom e Cara Delevingne, una bella serie Fantasy ideata da Guillermo del Toro.

Le ambientazioni sono ottime, si vede che ci hanno investito parecchi soldi.

Prima stagione per 8 episodi.

 

I Racconti Del Maresciallo – Raiplay (poliziesco) ***

E’ il “remake del 1968, all’epoca fu Turi Ferro ad interpretare il Maresciallo, nel remake del 1984 c’è il grande Arnoldo Foà.

Code Black (medical ospedaliero) ****

Tra tutti i medical drama sinora visti, Code Black è il più splatter di tutti.

Sangue a fiumi, molto vicino alla realtà, ben girato e gli attori sono notevoli.

Forever (fantasy-poliziesco) *****

A mio avviso una delle migliori serie del genere, peccato ne sia stata prodotta una sola stagione.

Il medico legale dr. Henry Morgan è immortale.

“Ogni qual volta muore, infatti, il suo corpo scompare e l’uomo “rinasce”, nudo, nelle acque dell’East River. Pensa di essere l’unico in tale condizione fino a quando non viene contattato da una persona che, sotto il nome di Adamo, afferma di essere immortale come lui. Una detective del dipartimento per il quale lavora, Jo Martinez, impressionata dalle sue capacità, decide di farne un assistente per le sue indagini.” fonte wiki.

Suits (legale avvocatizio) ****

Mike Ross è un giovane dotato di una prodigiosa memoria fotografica.

Harvey Specter è uno dei più importanti e spietati avvocati di New York.

Nove stagioni, assolutamente da non perdere.