Il Beat Club è stato un programma televisivo che andò in onda dal Settembre 1965 al Dicembre 1972, il programma veniva irradiato dalla televisione tedesca e i suoi archivi sono una preziosissima miniera d’oro, al punto che la TV di stato ha oramai da tempo deciso di rendere pubblici tali filmati.

Il Beat Club

Canale ufficiale del Beat Club

Dal 28 aprile del 2009, pian piano il “Beat Club” ha iniziato a caricare i video inediti e rarissimi di tutti gli artisti che passarono e che suonarono in quella trasmissione.

Quasi tutti i musicisti si esibirono dal vivo, rari furono i casi in cui le band suonarono in playback; lo fecero ad esempio i Led Zeppelin; ignote sono le motivazioni di tale scelta.

L’archivio del Beat Club

Girando per il canale troverete anche un rarissimo filmato in cui duettano Johnny Cash e Bob Dylan, Jimi Hendrix, Grateful Dead, e poi gli Yes, Janis Joplin, King Crimson, una incredibile intervista a Frank Zappa, i Cream, gli Who, Chuck Berry, i Deep Purple, o il pazzesco live degli Skid Row (quelli irlandesi) con Gary Moore, i Curved Air, i Soft Machine i Black Sabbath, oppure una rarissima intervista all’attore di Dracula, Christopher Lee, Delaney, Bonnie & Friends con Eric Clapton, ma anche tantissime band “minori”; insomma, provate a scrivere il nome di una band dell’epoca e quasi sicuramente troverete una loro esibizione live.

Assenti: David Bowie, Pink Floyd, Miles Davis, The Beatles, Genesis, The Doors sono presenti ma senza Jim Morrison

Buona visione

Prince Faster

Impossibile elencare tutti gli artisti che si esibirono in quella trasmissione in quanto, ancora oggi vengono quotidianamente caricati filmati davvero preziosi.

Posso solo dirvi che ad esempio i Mountain, suonarono dal vivo, lo si capisce perché il brano che eseguirono “Don’t Look Around ” venne eseguita ad una velocità molto superiore rispetto all’originale, e Leslie West, con cappotto, sciarpa e cappellone a cilindro sudava come un pazzo, nella formazione l’immancabile Felix Pappalardi.

Tra le tante esibizioni spicca il set dei Grateful Dead (più lungo rispetto a tutti gli altri set, quì è però tagliato)

Si ritiene che il set sia l’ultima apparizione filmata professionalmente di Ron “Pigpen” McKernan , che si è ritirato dalla band dopo il suo ultimo concerto all’Hollywood Bowl di Los Angeles poco dopo la fine del tour per motivi medici e lui in seguito morì nel marzo 1973

fonte wiki

https://youtu.be/31wMSaT489Y

Come tutti sapete YouTube è davvero una vera e propria risorsa per tutti quelli che sono in cerca di musica, sopratutto di filmati di artisti che fino a prima del 2005 era praticamente impossibile vedere.

Questa piattaforma ha il merito di dare a tutti la possibilità di apprendere cose che spesso i libri non raccontano, per questo ritengo sia un vero e proprio archivio storico della musica mondiale.