Steven Wilson emula i Daft Punk con la discotecara Permanating

0
839 views
Steven Wilson -Permanating
Steven Wilson -Permanating

“…questo è il brano che più si allontana da tutto il materiale che ho scritto sino ad oggi, ho voluto sperimentare qualcosa di nuovo”.

Così Steven Wilson commenta il nuovo brano che farà parte del nuovo disco; “Permanating” è una banalotta canzonetta dance anni ottanta neanche troppo divertente.

Si sente che non è musica per le corde del nostro Steven, il brano non ha affatto un suono vintage, il brano ha semplicemente un suono vecchio, che è davvero tutt’altra cosa.

Che poi si sia divertito a suonarlo, beh questo è tutto un altro paio di maniche, ma ci eviti perlomeno il dibattito che tanto anela sui suoi profili social.

“E’ il pezzo più divertente e pop che abbia mai scritto”, e ce ne siamo accorti purtroppo.

E’ ovvio che un artista deve essere libero di affrontare qualunque territorio musicale, questo sia chiaro; deve avere la libertà intellettuale di sperimentare e suonare quello che gli passa per la testa senza dover rendere conto a niente e a nessuno, men che meno a chi lo segue da anni; certo però che una canzoncina del genere fatta di pochezza estetica e stilistica, proprio non me l’aspettavo.

Prince Faster