Radiohead e l’anomalia Man Of War l’inedito di Ok Computer

0
501 views
Radiohead - Man Of War

Ok Computer dei Radiohead usci nel 1997, la band ne celebra il ventennale pubblicando un cofanetto monstre dal titolo “Oknotok 1997 – 2017”.

L’operazione commerciale è di quelle fatte seriamente e con tutti i sacri crismi, triplo vinile 180gr remaster e con una serie di b-side, inediti, due booklet pazzeschi, una audio cassetta C90 e via dicendo, il tutto per la modica somma di 100 pound

Voglio però soffermarmi su uno dei tre inediti dell’opera: “Man Of War”.

Mentre lo ascoltavo mi è tornato alla mente, non so per quale motivo, Spectre, la non colonna sonora dell’omonimo film.

Anomalia!?

C’è da dire che rispetto ai brani di OK Computer, Man Of War è una anomalia, non a caso il brano venne scritto per l’album “The Bends”; la voce di Thom non è piazzata “davanti”, ma ha invece un posizionamento quasi a 180 gradi fronte ascolto, la dinamica diversa è dovuta principalmente ad un settaggio del reverbero che ne esalta lo spazio, quindi Man Of War non è ideologicamente missato come gli altri brani, le chitarre hanno un taglio di frequenza diverso, ma sopratutto va apprezzata la parte dell’orchestra che a mio avviso “ricorda” proprio Spectre.

Magari la mia è solo un impressione, ma provate ad ascoltare un brano da Ok Computer, Man Of War e poi Spectre.

Buon ascolto

Prince Faster