Chris Cornell è morto aveva 52 anni si è impiccato

0
6.528 views
chris cornell è morto
chris cornell photo youtube

Chris Cornell è morto per impiccagione, aveva 52 anni. Una delle voci più belle e intense della storia del rock si è spento ieri notte a Detroit.

Aggiornamento 19 maggio.

Se in un primo momento si è pensato ad un ictus, poi un infarto, ebbene ieri sera il medico legale ha confermato che Chris Cornell, dopo un concerto a Detroit,  si sarebbe impiccato nella stanza del suo hotel.

Oscure sono le motivazioni di tale assurdo ed incomprensibile gesto; gli amici e la moglie affermano che Chris stava bene, che era sereno e che niente poteva far pensare ad un gesto così assurdo.

Chris Cornell lascia la moglie e tre figli.

Un gesto del genere fa volare immediatamente la mente a ciò che accadde a Kurt Cobain, e a tutte le altre morti di artisti che gravitavano nel mondo Grunge negli anni 90.

Live al Uonna Club 1989

io c’ero, e la voce che li presenta mi è molto familiare.

Prince Faster

Soundgarden 1988

1984 a Seattle nascono i Soundgarden

Discografia essenziale

1988 – Ultramega OK (SST Records)
1989 – Louder Than Love (A&M Records)
1991 – Badmotorfinger (A&M Records)
1994 – Superunknown (A&M Records)
1996 – Down on the Upside (A&M Records)
2012 – King Animal (Universal Republic)

2001 Los Angeles nascono gli Audioslave

Discografia essenziale

2002 – Audioslave
2005 – Out of Exile
2006 – Revelations

Carriera solista

1999 – Euphoria Morning
2007 – Carry On
2009 – Scream
2011 – Songbook
2015 – Higher Truth