Blood Year è il nuovo album dei Russian Circles guarda Arluck

0
432 views

Blood Year dei Russian Circles uscirà il 2 agosto in tutti i formati.

Ci sono poche cose di cui essere sicuri oggigiorno, una è che I Russian Circles rappresentano una certezza assoluta nel panorama rock strumentale internazionale.

‘Blood year’ è la prova della potenza sonora e compositiva dei Russian Circles, una dichiarazione d’autorità per il sound di una band riconoscibile tra mille sia in studio che dal vivo.

Il trio di Chicago ha sempre esplorato le dinamiche del volume e della potenza sonora e per il nuovo album sono tornati in studio con Kurt Ballou dei Converge, registrando le parti di ‘Blood Year’ a Seattle presso i famosissimi Electrical Audio di Steve Albini.

Dal potente assalto dei riff del chitarrista Mike Sullivan, a quello ritimico della batteria di Dave Turncrantz fino alle ipnotiche linee di basso di Brian Cook, il sound di ‘Blood Year’ è quello di una band che non ha timore di ostentare un’ormai raggiunta e provata superiorità compositiva.